UN MARE DI ATTIVITÀ PER I PICCOLI ITALIANI ALL'ESTERO

UN MARE DI ATTIVITÀ PER I PICCOLI ITALIANI ALL

ROMA - focus\aise\ - L'Italia festeggia il Carnevale anche fuori dei confini nazionali. Sono ancora tante le iniziative segnalate dalla nostra rete diplomatica e culturale che ha scelto di celebrare la lunga festività che precede la Pasqua insieme a chi più ama mascherarsi: i bambini.
Ieri a Londra, all'Istituto Italiano di Cultura, si è tenuto "Canta Arlecchino!", insieme un recital ed un workshop a cura di Susanna Paisio, che ha arrangiato per i piccoli ospiti dell'evento canzoni e filastrocche, con la regia e la consulenza al testo di Carola Benedetto.
Lo storytelling ha ripreso il personaggio di Arlecchino per proporre, insieme alle gag ispirate alla Commedia dell’Arte, alcune canzoni e filastrocche d’autore (Sergio Endrigo, Gianni Rodari, Maurizio Fabrizio, Toquinho e altri) scritte per i bambini o da loro amate, alcune delle quali dedicate al Carnevale. Susanna Paisio si è ispirata al canovaccio popolare che vuole Arlecchino nascosto a mangiare e scoperto da Pantalone che sente il gorgoglìo della sua pancia perennemente affamata. La cacciata di Arlecchino e il suo arrivo provvidenziale proprio durante la festa saranno il pretesto ideale per condividere con i bimbi il repertorio che ha fatto sognare e divertire generazioni di bambini in Italia, compresi i loro genitori! Al termine dello spettacolo, i bimbi hanno potuto imparare le canzoni presentate durante il recital e disegnare la canzone che hanno amato di più.
Carnevale e non solo, però. L'Italian Cultural Center of Maryland, negli Stati Uniti, punta infatti sul cinema e ogni terzo sabato del mese propone nella propria sede la proiezione di una pellicola dedicata ai più piccini. Ovviamente in lingua italiana. Il prossimo appuntamento, quello di marzo, con "Il Cinema dei Piccoli" sarà con "Cenerentola" nella versione animata della Disney.
La stessa associazione segnala che l'American Legion Towson Post 22 di Baltimore ospiterà nella giornata del 3 marzo il National Children's Culinary Arts Festival, mentre il 10 marzo l'Italian Cultural Center sarà sede di un pomeriggio letterario in compagnia di Dina Fiasconaro. (focus\aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi