PARLAMENTO EUROPEO IN SESSIONE PLENARIA STRAORDINARIA IL PROSSIMO 26 MARZO

PARLAMENTO EUROPEO IN SESSIONE PLENARIA STRAORDINARIA IL PROSSIMO 26 MARZO

BRUXELLES\ aise\ - Il Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, e i leader dei gruppi politici dell’Europarlamento hanno deciso ieri, 19 marzo, con procedura scritta, di tenere una sessione plenaria straordinaria giovedì 26 marzo a Bruxelles, per consentire al Parlamento di discutere e votare le prime tre proposte legislative della Commissione europea per affrontare gli effetti della pandemia COVID19 negli Stati membri dell'UE.
Il Presidente Sassoli ha dichiarato che il PE “sta facendo e continuerà a fare il suo dovere”. Ha spiegato che il suo voler tenere aperto e operativo l’Europarlamento, “perché la democrazia non può farsi abbattere dal virus, siamo l’unica Istituzione europea votata dai cittadini e vogliamo rappresentarli e difenderli”.
All’ordine del giorno della sessione di giovedì prossimo ci sarà l'Iniziativa di investimento per la risposta al Coronavirus, che metterà a disposizione degli Stati membri 37 miliardi di euro dei fondi di coesione per affrontare le conseguenze della crisi; la proposta legislativa per estendere il campo di applicazione del Fondo di solidarietà dell'UE alle emergenze sanitarie; e la proposta per fermare i cosiddetti “voli fantasma” causati dall'epidemia di COVID-19.
Per questa sessione, l'Ufficio di Presidenza del Parlamento europeo adotterà delle misure specifiche per garantire che il voto possa essere organizzato anche a distanza. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi