REPowerEU: Commissione Ue e i leader industriali avviano un partenariato industriale per il biometano

BRUXELLES\ aise\ - In occasione della Settimana europea dell'energia sostenibile, la Commissione europea ha avviato a Bruxelles un partenariato industriale per il biometano in collaborazione con i principali rappresentanti dell'industria, ed ha ribadito il proprio impegno a favore della transizione energetica verde.
In occasione dell’inaugurazione, il Vicepresidente esecutivo Timmermans e la Commissaria Simson, insieme a Harmen Dekker, Direttore generale dell'Associazione europea per il biogas, e Ole Hvelplund, Direttore generale di Nature Energy, hanno celebrato l'avvio del partenariato industriale per il biometano con l'apertura simbolica di un gasdotto rinnovabile.
Questo nuovo partenariato pubblico-privato, previsto dal piano REPowerEU, mira a sostenere l'obiettivo di aumentare la produzione e l'uso annuale di biometano a 35 miliardi di metri cubi entro il 2030.
Il partenariato ridurrà la dipendenza dell'Europa dal gas naturale in modo efficiente sotto il profilo dei costi. Nel contempo, contribuirà in modo sostanziale a un sistema energetico integrato a zero emissioni nette, alla diversificazione dei redditi degli agricoltori e a un approccio circolare.
"L'Europa ha un enorme potenziale per la produzione di biometano, con il quale possiamo sostituire il gas fossile proveniente dalla Russia con gas locale, sostenibile e rinnovabile”, le parole dil Vicepresidente Timmermans. “Il biometano crea anche nuove opportunità economiche nelle zone rurali. Il partenariato industriale per il biometano che avviamo oggi contribuirà ad aumentare la produzione e l'uso del biometano in tutta l'Unione europea".
Anche Kadri Simson, Commissaria per l'Energia, ha sottolineato il grande potenziale per la produzione di biometano in Europa, osservando che esso rappresenta un'alternativa ecologica al gas naturale: “nell'attuale contesto di crisi dell'approvvigionamento energetico, non possiamo farci scappare questo potenziale. Il nuovo partenariato industriale per il biometano è aperto a tutte le parti interessate, al fine di superare gli ostacoli alla crescita, di condividere le buone prassi e di promuovere la collaborazione volta ad aumentare rapidamente la produzione e l'uso del biometano".
Nell'ambito del piano REPowerEU, lo scorso maggio la Commissione ha presentato il piano d'azione per il biometano, che include l'istituzione del partenariato industriale per il biometano. Tale partenariato è aperto a tutte le parti interessate che desiderano adoperarsi per conseguire tale obiettivo. (aise)