• SGOMBERO GHETTO DEI BULGARI A FOGGIA/ IACOMINI (UNICEF ITALIA): SI VA CONTRO GLI INTERESSI DEI BAMBINI
    Diritti Umani
    SGOMBERO GHETTO DEI BULGARI A FOGGIA/ IACOMINI (UNICEF ITALIA): SI VA CONTRO GLI INTERESSI DEI BAMBINI

    FOGGIA\ aise\ - "Dopo Roma anche a Foggia, con la minaccia di sgombero del cosiddetto "ghetto dei bulgari", si sceglie di andare contro gli interessi dei bambini. Abbiamo appreso che il Comune vorrebbe smantellare l’accampamento che esiste da ormai vent'anni su suolo privato alle porte di Foggia, e che avrebbe l’intenzione di spedire i bambini nelle case di accoglienza, separandoli dalle loro famiglie". 


  • ALLARME UNICEF E OMS: IN YEMEN LA PEGGIORE EPIDEMIA DI COLERA AL MONDO
    Diritti Umani
    ALLARME UNICEF E OMS: IN YEMEN LA PEGGIORE EPIDEMIA DI COLERA AL MONDO

    ROMA\ aise\ - "In Yemen l’epidemia di colera si sta diffondendo rapidamente: oltre 200.000 i casi sospetti, aumentando ad una media di 5.000 al giorno. Ora ci troviamo di fronte alla peggiore epidemia di colera nel mondo". È quanto denuncia il direttore generale dell'UNICEF, Anthony Lake, insieme al direttore generale dell'OMS, Margaret Chan, che in una nota congiunta segnalano: "In soli due mesi, il colera si è diffuso in quasi tutti i governatori di questo Paese devastato dalla guerra. Già sono morte più di 1.300 persone, di cui un quarto bambini, e si prevede che il numero di morti possa aumentare". 


  • L’UNICEF E LA LOTTA ALLA POLIO: IMPEGNO DI GOVERNI E DONATORI PER PROTEGGERE 450 MILIONI DI BAMBINI
    Diritti Umani
    L’UNICEF E LA LOTTA ALLA POLIO: IMPEGNO DI GOVERNI E DONATORI PER PROTEGGERE 450 MILIONI DI BAMBINI

    ROMA\ aise\ - Trent’anni fa, la polio rendeva paralizzati ogni anno oltre 350.000 bambini in più di 125 Paesi nel mondo. Grazie allo straordinario impegno di governi, operatori sanitari, donatori e i partner della Global Polio Eradication Initiative (GPEI) – partnership pubblica e privata dedicata a porre fine alla malattia - il virus è stato eliminato in tutti Paesi eccetto tre: Afghanistan, Nigeria e Pakistan. Fino ad oggi nel 2017 sono stati registrati soltanto 5 casi. 


  • UNICEF: 5,6 MILIONI DI BAMBINI A RISCHIO DI MALATTIE LEGATE ALL’ACQUA IN CAMERUN CIAD NIGER E NIGERIA
    Diritti Umani
    UNICEF: 5,6 MILIONI DI BAMBINI A RISCHIO DI MALATTIE LEGATE ALL’ACQUA IN CAMERUN CIAD NIGER E NIGERIA

    ROMA\ aise\ - Secondo l’UNICEF oltre 5,6 milioni di bambini sono sempre più esposti a rischio di contrarre malattie legate all’acqua, come colera e infezioni diarroiche, considerato l’inizio della stagione delle piogge nelle aree colpite dal conflitto nei paesi attorno al Lago Ciad. La minaccia di epidemie in Camerun, Ciad, Niger e Nigeria coincide con la sempre più diffusa insicurezza a livello regionale e l’aumento dei movimenti di popolazione, in particolar modo nel nord est della Nigeria. 


  • UNICEF: MILIONI DI BAMBINI A RISCHIO IN NIGERIA SOMALIA SUD SUDAN E YEMEN
    Diritti Umani
    UNICEF: MILIONI DI BAMBINI A RISCHIO IN NIGERIA SOMALIA SUD SUDAN E YEMEN

    ROMA\ aise\ – Secondo l’UNICEF, la buona notizia della fine delle condizioni di carestia in Sud Sudan questa settimana non deve distogliere l’attenzione dalle gravi condizioni di insicurezza alimentare che continuano a mettere a rischio le vite di milioni di bambini nel nord-est della Nigeria, in Somalia, Sud Sudan e Yemen. 


  • UNICEF: IN IRAQ OLTRE 5 MILIONI DI BAMBINI HANNO BISOGNO DI AIUTO UMANITARIO IMMEDIATO
    Diritti Umani
    UNICEF: IN IRAQ OLTRE 5 MILIONI DI BAMBINI HANNO BISOGNO DI AIUTO UMANITARIO IMMEDIATO

    ROMA\ aise\ – Dal 2014, in Iraq sono stati uccisi 1.075 bambini, 152 nei primi sei mesi del 2017; 1.130 bambini sono stati mutilati e feriti, 255 nei primi sei mesi del 2017; oltre 4.650 bambini sono stati separati dalle loro famiglie o rimasti soli; si sono verificati 138 attacchi su scuole e 58 attacchi su ospedali; oltre 3 milioni di bambini non frequentano regolarmente la scuola, mentre 1,2 milioni di bambini sono completamente esclusi dal sistema scolastico; un bambino su 4 proviene da un nucleo familiare povero; oltre 5 milioni di bambini hanno bisogno di assistenza umanitaria immediata. 


  • LE AGENZIE ONU IN SUD SUDAN: FERMATA LA CARESTIA MA LA SITUAZIONE È ANCORA DISPERATA PER LA FAME DIFFUSA
    Diritti Umani
    LE AGENZIE ONU IN SUD SUDAN: FERMATA LA CARESTIA MA LA SITUAZIONE È ANCORA DISPERATA PER LA FAME DIFFUSA

    ROMA\ aise\ - Oltre 6 milioni di persone rischiano la fame in Sud Sudan. A lanciare l’allarme, in una nota congiunta, sono le agenzie delle Nazioni Unite FAO, UNICEF e WFP, per le quali la causa principale di tale situazione è il conflitto in corso nel Paese. 


  • ASTA BENEFICA PER L’UNICEF: LE MAGLIE DEI CAPITANI DELLE SQUADRE DELLA SERIE A TIM PER I BAMBINI SPERDUTI
    Diritti Umani
    ASTA BENEFICA PER L’UNICEF: LE MAGLIE DEI CAPITANI DELLE SQUADRE DELLA SERIE A TIM PER I BAMBINI SPERDUTI

    ROMA\ aise\ - Fino a venerdì 30 giugno è attiva sulla pagina Charity Stars di UNICEF Italia l’asta benefica online delle maglie dei capitani delle squadre della Serie A TIM indossate nell'ultima giornata di campionato: www.charitystars.com/capitani4unicef 


  • MANCANO I FONDI PER AIUTARE I BAMBINI IN SIRIA: LA DENUNCIA DELL’UNICEF
    Diritti Umani
    MANCANO I FONDI PER AIUTARE I BAMBINI IN SIRIA: LA DENUNCIA DELL’UNICEF

    GINEVRA\ aise\ - La guerra in Siria è diventata la più grande crisi umanitaria e di sfollati nel mondo dalla Seconda Guerra Mondiale: 6 milioni di bambini che hanno bisogno di assistenza, mentre oltre 2,5 milioni vivono come rifugiati al di fuori dei confini del Paese. 


  • PAESI RICCHI: 1 BAMBINO SU 5 IN POVERTÀ
    Diritti Umani
    PAESI RICCHI: 1 BAMBINO SU 5 IN POVERTÀ

    ROMA\ aise\ - Secondo l’ultimo rapporto UNICEF, Italia al 24° posto su 41 in relazione agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile


  • GIORNATA CONTRO IL LAVORO MINORILE/ UNICEF: 150 MILIONI I BAMBINI FRA I 5 E I 14 ANNI COINVOLTI NEL LAVORO MINORILE
    Diritti Umani
    GIORNATA CONTRO IL LAVORO MINORILE/ UNICEF: 150 MILIONI I BAMBINI FRA I 5 E I 14 ANNI COINVOLTI NEL LAVORO MINORILE

    GINEVRA\ aise\ - “Nel mondo sono 150 milioni i bambini fra i 5 e i 14 anni coinvolti nel lavoro minorile, nei paesi più poveri quasi un bambino su quattro. 150 milioni di storie di infanzie negate”. 


  • UNICEF/SIRIA: AD AL-RAQQA 40.000 BAMBINI SULLA LINEA DEL FUOCO IN PERICOLO A CAUSA DEI COMBATTIMENTI
    Diritti Umani
    UNICEF/SIRIA: AD AL-RAQQA 40.000 BAMBINI SULLA LINEA DEL FUOCO IN PERICOLO A CAUSA DEI COMBATTIMENTI

    GINEVRA\ aise\ - “Le terribili violenze nella città di Al-Raqqa stanno mettendo in pericolo le vite dei bambini. L’UNICEF ha ricevuto notizie allarmanti di almeno 25 bambini uccisi e di molti altri feriti nella città di Al-Raqqa”. 


  • UNICEF-OMS: OLTRE 100 MILA CASI SOSPETTI DI COLERA IN YEMEN
    Diritti Umani
    UNICEF-OMS: OLTRE 100 MILA CASI SOSPETTI DI COLERA IN YEMEN

    ROMA\ aise\ - Il numero di casi sospetti di colera in Yemen continua a crescere, raggiungendo, al 7 giugno 2017, la quota di 101.820 con 791 morti. I più vulnerabili del Paese sono quelli maggiormente colpiti: il 46% dei casi colpisce bambini sotto i 15 anni, il 33% delle vittime hanno più di 60 anni. L’UNICEF e l’OMS si stanno concentrando in quelle zone del paese col numero maggiore di casi per fermare l’ulteriore diffusione della malattia. 


  • “SUPER DADS”: L’INIZIATIVA UNICEF CON BECKHAM, ALL BLACKS DJOKOVIC, HAMILTON E HUGH JACKMAN
    Diritti Umani
    “SUPER DADS”: L’INIZIATIVA UNICEF CON BECKHAM, ALL BLACKS DJOKOVIC, HAMILTON E HUGH JACKMAN

    GINEVRA\ aise\ - Diverse star dal mondo della televisione e dello sport, fra cui David Beckham, gli All Blacks, Novak Djokovic, Lewis Hamilton e Hugh Jackman, hanno partecipato alla nuova iniziativa dell’UNICEF “Super Dads”, lanciata per celebrare la paternità e sottolineare l’importanza che l’amore, il gioco, la protezione e una buona nutrizione rivestono per un sano sviluppo mentale dei bambini. 


  • UNICEF: ALMENO 2,7 MILIONI DI BAMBINI VIVONO IN STRUTTURE D’ASSISTENZA, MA È SOLO LA PUNTA DELL’ICEBERG
    Diritti Umani
    UNICEF: ALMENO 2,7 MILIONI DI BAMBINI VIVONO IN STRUTTURE D’ASSISTENZA, MA È SOLO LA PUNTA DELL’ICEBERG

    GINEVRA\ aise\ - Secondo le nuove stime dell’UNICEF, sono almeno 2,7 milioni i bambini nel mondo che vivono in strutture d’assistenza. Ma è probabile che questi dati - pubblicati oggi su “Child Abuse & Neglect” - siano soltanto la punta dell’iceberg, vista la grande insufficienza nella raccolta di dati e la mancanza di registrazioni accurate nella maggior parte dei Paesi. 


Pagina 1 di 8
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi