"LA DISTANZA CHE CI SEPARA": IL LIBRO DI RENATO CISNEROS ALL’IILA

 "LA DISTANZA CHE CI SEPARA": IL LIBRO DI RENATO CISNEROS ALL’IILA

ROMA\ aise\ - La Sala Fanfani dell’IILA - Organizzazione Internazionale Italo Latino-Americana - sarà la sede il 17 giugno prossimo dalle 17.30 della presentazione del libro "La distanza che ci separa" (“La distancia que nos separa”) dello scrittore peruviano Renato Cisneros.
L’incontro, che vedrà la presenza dell’autore e del giornalista Daniele Mastrogiacomo, è promosso dall’Ambasciata del Perù in Italia e dall’IILA.
Grazie alla casa editrice Bompiani, a partire da quest’anno, “La distancia que nos separa” è disponibile in lingua italiana nelle librerie.
Questo romanzo è stato finalista della II Bienal de Novela Mario Vargas Llosa. Inoltre, è stato segnalato dei lettori del quotidiano peruviano El Comercio come “miglior romanzo del 2015”. In Perù ha avuto dieci edizioni ed è stato pubblicato anche in Spagna, Francia, Paesi Bassi, Germania, Regno Unito e distribuita in vari Paesi dell’America Latina. In Francia ha ottenuto il premio della rivista culturale Transfuge come “miglior romanzo ispanoamericano 2017” ed è stato finalista del Premio Médicis. L’edizione in lingua inglese ha vinto il premio English PEN Award 2018.
Il romanzo di Cisneros prende vita quando l’autore sente il bisogno di verificare aspetti poco chiari del passato di suo padre ormai morto, un ex militare di rango, ex ministro dell’Interno e della Guerra negli anni in cui in Perù iniziava la lotta armata. Dall’indagine scaturiscono una serie di rivelazioni non solo della vita professionale, ma anche di quella privata e domestica, che coinvolgono altri personaggi dell’albero genealogico del protagonista.
Il risultato è, da un lato, una ricapitolazione di quegli anni di terrore, osservati dal punto di vista di un uomo che all’epoca era solo un bambino alle soglie dell’adolescenza. Dall’altro, è una resa dei conti sentimentale tra figlio e padre, il cui rapporto è stato minato da tensioni, silenzi e segreti mai rivelati in vita.
Renato Cisneros è nato a Lima, in Perù, nel 1976. È scrittore e giornalista. Ha lavorato come reporter ed editorialista per i giornali El Comercio e La República e ha condotto programmi giornalistici in radio e televisione.
Ha composto le raccolte di poesia Ritual de los Prójimos (1998), Máquina Fantasma (2001) e Nuevos Poemas Italianos (2007). Inoltre, ha pubblicato i romanzi Nunca confíes en mí (2011) e Raro (2012), entrambi con Alfaguara. La distancia que nos separa (Planeta, 2015) è il suo terzo romanzo. Il suo ultimo romanzo, Dejarás la Tierra (Planeta, 2017) racconta l’antefatto de La distancia que nos separa. Questa nuova opera, già tradotta in portoghese, ha ottenuto una Menzione Speciale al Premio Nacional de Literatura 2018. Attualmente firma un articolo settimanale nella rivista Somos di Lima e conduce un programma radiofonico su RPP da Madrid, dove risiede da quattro anni. (aise) 

Newsletter
Archivi