• ITALIA-ISRAELE: LABORATORIO CONGIUNTO SULLA BIOROBOTICA
    Ambiente e Ricerca
    ITALIA-ISRAELE: LABORATORIO CONGIUNTO SULLA BIOROBOTICA

    ROMA\ aise\ - Valutare la rigidità di un oggetto, determinare i dettagli della sua forma, pianificare l’interazione combinando in modo flessibile il controllo della forza e della posizione. 


  • PREMIO “LOMBARDIA È RICERCA”: SILVIA PRIORI PRESIDENTE DELLA GIURIA
    Ambiente e Ricerca
    PREMIO “LOMBARDIA È RICERCA”: SILVIA PRIORI PRESIDENTE DELLA GIURIA

    MILANO\ aise\ - Parte il conto alla rovescia dell'edizione 2019 del Premio “Lombardia è ricerca” della Regione Lombardia, dedicato quest'anno a un tema prioritario per la ricerca medica dei paesi avanzati ovvero l'invecchiamento in salute, l'healthy aging. 


  • CNR: LA RISONANZA MAGNETICA DELLA NEUROMELANINA PUÒ CONFERMARE LA DIAGNOSI DI PARKINSON
    Ambiente e Ricerca
    CNR: LA RISONANZA MAGNETICA DELLA NEUROMELANINA PUÒ CONFERMARE LA DIAGNOSI DI PARKINSON

    ROMA\ aise\ - In un recente studio è stato dimostrato che la riduzione del contrasto nelle immagini di risonanza magnetica è dovuta alla perdita di neuromelanina. 


  • ANTARTIDE: LA STAGIONE DELLA RICERCA NON SI INTERROMPE CON LA FINE DELLA CAMPAGNA ESTIVA
    Ambiente e Ricerca
    ANTARTIDE: LA STAGIONE DELLA RICERCA NON SI INTERROMPE CON LA FINE DELLA CAMPAGNA ESTIVA

    ROMA\ aise\ - Si è chiusa il 14 febbraio scorso la 34esima Campagna estiva del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA). 


  • ALLEANZA ENEA - CONFCOMMERCIO PER LA SALVAGUARDIA DELL’ECONOMIA DEL MARE
    Ambiente e Ricerca
    ALLEANZA ENEA - CONFCOMMERCIO PER LA SALVAGUARDIA DELL’ECONOMIA DEL MARE

    ROMA\ aise\ - Alleanza Confcommercio-ENEA per mitigare gli effetti dell’innalzamento del mare sulle attività economiche nei porti e nel settore turistico-balneare in Italia. 


  • CNR: MASSIMA ENTROPIA E RETI COMPLESSE: DALLA FINANZA ALLA BIOLOGIA
    Ambiente e Ricerca
    CNR: MASSIMA ENTROPIA E RETI COMPLESSE: DALLA FINANZA ALLA BIOLOGIA

    ROMA\ aise\ - Molti sistemi socio-economici e naturali possono essere efficacemente modellizzati come reti in cui i nodi rappresentano gli elementi che interagiscono tra loro e i legami le interazioni stesse le quali spesso danno luogo a strutture complesse ed irregolari. 


  • A TORINO UN CONVEGNO SU "LE MIGRAZIONI NEI MILLENNI"
    Ambiente e Ricerca
    A TORINO UN CONVEGNO SU "LE MIGRAZIONI NEI MILLENNI"

    TORINO\ aise\ - Si terrà domani, nella cornice degli eventi “Giovedìscienza”, alle 17.45 presso l’Aula magna Giovanni Agnelli del Politecnico di Torino il convegno “Un lungo viaggio dall’Africa – Migliaia di anni di migrazioni”, con Guido Barbujani, genetista e scrittore. 


  • DISSESTO IDROGEOLOGICO: ENEA PRESENTA MODELLO INNOVATIVO PER PREVEDERE I RISCHI DA “FIUMI DI FANGO”
    Ambiente e Ricerca
    DISSESTO IDROGEOLOGICO: ENEA PRESENTA MODELLO INNOVATIVO PER PREVEDERE I RISCHI DA “FIUMI DI FANGO”

    ROMA\ aise\ - Un team multidisciplinare di ricercatori ENEA ha messo a punto una metodologia innovativa che consente di prevedere intensità e percorso dei “fiumi di fango”, un tipo di frana dagli effetti particolarmente catastrofici, e individuare aree e infrastrutture a rischio. 


  • L’ALMANACCO DEL CNR VA A MATERA
    Ambiente e Ricerca
     L’ALMANACCO DEL CNR VA A MATERA

    ROMA\ aise\ - Dopo Genova (2004), Matera è la seconda città italiana a essere proclamata capitale europea della cultura, la prima del Mezzogiorno. 


  • NUOVI MATERIALI PER AVERE SUPERCONDUTTORI CON MENO FREDDO
    Ambiente e Ricerca
    NUOVI MATERIALI PER AVERE SUPERCONDUTTORI CON MENO FREDDO

    ROMA\ aise\ - Temperature relativamente più alte per raggiungere la superconduttività con argento e fluoro al posto di rame e ossigeno (con i quali si è ottenuto il record premiato con il Nobel). È quanto propone un team di ricerca internazionale cui partecipa il Consiglio nazionale delle ricerche (Ismn, Istituto Spin, Isc). 


  • ECONOMIA CIRCOLARE: ANCHE LA BASE ITALIANA IN ANTARTIDE FA LA DIFFERENZIATA
    Ambiente e Ricerca
    ECONOMIA CIRCOLARE: ANCHE LA BASE ITALIANA IN ANTARTIDE FA LA DIFFERENZIATA

    ROMA\ aise\ - Un sistema che permette di differenziare, classificare e riutilizzare i rifiuti prodotti, trasformandoli da problema a risorsa e preservando l’ecosistema antartico. È il modello di economia circolare che ENEA applica presso la base italiana “Mario Zucchelli” in Antartide, basato sulla raccolta differenziata di plastica, tetrapak, vetro, cartone, rame, acciaio e residui organici in modo da ridurre al minimo l’utilizzo dell’inceneritore. 


  • IL RICICLO PERFETTO: ENERGIA RINNOVABILE E CO2 PURA DAI RIFIUTI ORGANICI
    Ambiente e Ricerca
    IL RICICLO PERFETTO: ENERGIA RINNOVABILE E CO2 PURA DAI RIFIUTI ORGANICI

    ROMA\ aise\ - Grazie a un progetto italiano da oggi è possibile ottenere dai rifiuti organici in un unico processo metano come fonte di energia rinnovabile e CO2 in forma pura per uso industriale ed alimentare. 


  • L’ATTIVITÀ FISICA MIGLIORA L’AMBLIOPIA NEGLI ADULTI
    Ambiente e Ricerca
    L’ATTIVITÀ FISICA MIGLIORA L’AMBLIOPIA NEGLI ADULTI

    ROMA\ aise\ - Uno studio, guidato da Alessandro Sale e Maria Concetta Morrone, rispettivamente dell'Istituto di neuroscienze del Cnr e dell’Università di Pisa, e pubblicato sulla rivista Annals of Clinical and Translational Neurology, dimostra che adulti colpiti da questo disturbo possono recuperare le funzioni visive pedalando in bicicletta durante i momenti di occlusione dell’occhio pigro. 


  • INONDAZIONI E FRANE: IL 2018 UN ANNO CON TROPPE VITTIME/ IL RAPPORTO CNR-IRPI
    Ambiente e Ricerca
    INONDAZIONI E FRANE: IL 2018 UN ANNO CON TROPPE VITTIME/ IL RAPPORTO CNR-IRPI

    ROMA\ aise\ - Pubblicati sul sito Polaris del Cnr-Irpi, il Rapporto annuale, per l’anno 2018, e il Rapporto quinquennale, per il periodo 2014-2018, sul rischio posto da frane e inondazioni alla popolazione italiana. Nell’anno appena trascorso i morti causati dal dissesto geo-idrologico sono stati 38, 2 i dispersi, 38 i feriti e oltre 4.500 gli sfollati e i senza tetto. Un bilancio di molto superiore alla media calcolata negli ultimi cinque anni. 


  • GIAPPONE: TEAM INTERNAZIONALE SCOPRE UNA NUOVA FORMA DI MATERIA
    Ambiente e Ricerca
    GIAPPONE: TEAM INTERNAZIONALE SCOPRE UNA NUOVA FORMA DI MATERIA

    ROMA\ aise\ - Un nuovo tipo di “materia strana”, che potrebbe fornire nuove informazioni sull’origine della massa nell’universo dopo il Big Bang, è stata scoperta dagli scienziati di un team internazionale in Giappone, in parte finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale. 


Pagina 1 di 23
Video
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi

Editrice SOGEDI - Società Generale Editoriale s.r.l. Tribunale di Roma n°15771/75 Direttore Responsabile: Giuseppe Della Noce