ABM: RINVIATA LA "GRANDE FESTA DEGLI EX LAVORATORI IN LIBIA"

ABM: RINVIATA LA "GRANDE FESTA DEGLI EX LAVORATORI IN LIBIA"

BELLUNO\ aise\ - È stata annullata l'edizione numero 25 della “Grande festa degli ex lavoratori in Libia”, prevista per la prossima domenica 29 marzo. Ad annunciarlo il presidente del sodalizio, Franco Dal Mas, che ai Bellunesi nel Mondo ha detto “la decisione è sofferta, ma vista la situazione che stiamo vivendo a causa del Coronavirus la scelta era obbligata”.
Sono centinaia i lavoratori e tecnici che si sono impegnati in Libia nella costruzione di strade, ponti, ospedali e case cementando il legame tra colleghi in amicizia dopo aver superato molte difficoltà.
“Abbiamo annullato la data - continua Dal Mas - ma non la festa, che è stata riprogrammata per domenica 15 novembre 2020”.
L'appuntamento di novembre avrà inizio alle ore 12.30 in Birreria Pedavena, con il ritrovo di chi ha operato nei cantieri edili, stradali, aeroportuali e in quelli aperti per far nascere centrali termoelettriche. Un pranzo conviviale, organizzato negli anni in varie parti d’Italia, per stare in compagnia e ricordare il periodo passato insieme a lavorare in Libia per le ditte Csc Lugano, Cogefar Milano e Impregilo. (aise) 

Newsletter
Archivi