LA SETTIMANA DEI COMITES

LA SETTIMANA DEI COMITES

ROMA – focus/ aise - Nell’ambito della XX Settimana della lingua italiana nel mondo, la Lista Italia del Comites di Barcellona insieme alla Casa degli Italiani ha avviato una raccolta di libri in italiano con l’obiettivo di promuovere la lettura in lingua e dotare il Vice-Consolato Onorario di Ibiza e Formentera di una piccola biblioteca a favore dei connazionali residenti sulle isole Baleari.
“Dopo la raccolta”, spiega Alessio Cusin, Consigliere del Comites di Barcellona, “ci adopereremo per catalogare, imballare e spedire i libri raccolti al Vice-Consolato onorario di Ibiza e Formentera”.
Entusiasta anche il presidente della Casa degli Italiani, Mirko Scaletti: “non appena abbiamo messo in atto questo progetto, non si sono fatte attendere le offerte di collaborazione da parte di connazionali e delle altre istituzioni Italiane, tra cui l’Istituto Italiano di Cultura e il Consolato Italiano di Barcellona, i quali ci hanno permesso raccogliere già un numero considerevole di libri”.
Coloro che volessero lasciare il proprio libro possono recarsi alla Casa degli Italiani di Barcellona (Paseo Mendez Vigo, 8 Barcellona) in orari d'ufficio fino il 15 novembre.
Vincenzo Cirillo, Presidente del Comites di Parigi, e Pietro Mariani, Presidente del Comites di Madrid, si incontreranno su Zoom il prossimo 7 novembre dalle ore 11.00 alle ore 12.00, per il primo appuntamento della serie di webinar “I Comites d'Europa tra sogno e realtà”, voluti dal Comites di Parigi.
Tutti parlano dei Comites, ma chi veramente li conosce? Chi sa come funzionano? Quali sono le loro difficoltà, cosa fanno e come lo fanno? Soltanto chi vi opera, chi presta il suo tempo gratuitamente può veramente parlarne. I presidenti dei comites del mondo hanno enormi responsabilità come rappresentanti legali di questi enti rappresentativi, questi organismi di base dei cittadini ed è bene sapere come vivono la loro presidenza. Ed è per questo che sono nati “I Comites d’Europa tra sogno e realtà”, un incontro mensile aperto ai cittadini e ospiti che potranno interagire.
Per i primi 40 minuti i presidenti dialogheranno tra loro su come funzionano, come agiscono e quali sono le difficoltà di gestione dei propri comites. I presidenti potranno anche sognare, proporre visioni utopiche o possibili di come uno o l'altro vorrebbero vivere o immaginare nel futuro i loro comites e quelli del mondo.
Nella seconda parte dell'incontro per i restanti 20 minuti i cittadini e ospiti presenti potranno fare domande ai due presidenti dando più spazio naturalmente al presidente invitato, in questo incontro al Presidente di Madrid Pietro Mariani.
Le elezioni dei Comites e dei CGIE che dovevano svolgersi a marzo 2020 sono state rinviate a data ancora da stabilirsi, questo aumenta la difficolta di gestione dei Comites . Molti consiglieri sono stanchi e vorrebbero lasciare ma per non fare decadere o mettere in difficoltà i Comites in cui sono stati eletti , continuano il loro mandato con grande difficolta e fatica.
Ora è bene far sapere a chi aspira a candidarsi al rinnovamento dei comites (e penso ai giovani) di informarsi, capire bene cosa vuol dire fare parte di un Comites e il tempo e l'impegno che questi richiedono per fare in modo che tutto l'entusiasmo iniziale non si spenga con l'incontro della realtà. Sono tanti i consiglieri che danno le loro dimissioni durante i 5 anni di mandato o per incomprensioni interne o per mancanza effettiva di tempo da dedicare al loro comites.
Il Comites di Parigi vuole con quest'incontri mostrare a tutti cittadini, autorità, aspiranti candidati, i reali mezzi di cui dispongono i comites, e provare a proporre nuove idee perché i comites di domani siano migliori di quelli di oggi e facilitarne l'azione.
Per il primo incontro della serie il Presidente comites di Madrid Pietro Mariani ha accettato l'invito del Presidente del Comites di Parigi Vincenzo Cirillo ad aprire questa serie d'incontri amichevoli.
La serie "I Comites d'Europa tra sogno e realta" proseguirà in dicembre 2020 e proseguirà nei mesi dell'anno 2021 con altri presidenti Comites d'Europa.
Gli incontri saranno sulla piattaforma Zoom e trasmessi in streaming diretto sulla pagina Facebook del Comites di Parigi, il tutto coordinato e diretto dal dottor Francesco Boscolo Lisetto.
Il Comites di Belo Horizonte ha presentato un nuovo servizio di sostegno psicoterapico e benessere psichico, sia all’immigrante italiano in Brasile che al brasiliano che si trasferisce in Italia, con l’obiettivo di proporzionare una migliore inserzione nella realtà del nuovo Paese. A darne notizia, oltre al Comites è stato, sul proprio sito, il Consolato d’Italia a Belo Horizonte.
L’iniziativa è indirizzata a italiani e loro discendenti che vogliono un maggiore adattamento e inclusione socioculturale in Brasile e a brasiliani che si trasferiscono in Italia che hanno bisogno di una maggiore conoscenza della nuova realtà all’estero.
Le sedute sono previste sia in maniera tradizionale, face to face, che online per venire incontro all’emergenza sanitaria e all’eventuale distanza.
Gli psicoterapeuti coinvolti dal Comites, che svolgeranno sedute sia in lingua italiana che in lingua portoghese, sono: Grazia Massetani ed Henrique Galhano Balieiro.(focus\ aise) 

Newsletter
Archivi