"L’ETERNA IMBARCAZIONE": ALL’IIC DI AMSTERDAM LA PRESENTAZIONE DEL VOLUME DI POESIE DI JAN JACOB SLAUERHOFF

"L’ETERNA IMBARCAZIONE": ALL’IIC DI AMSTERDAM LA PRESENTAZIONE DEL VOLUME DI POESIE DI JAN JACOB SLAUERHOFF

AMSTERDAM\ aise\ - L'Istituto Italiano di Cultura per i Paesi Bassi, diretto da Carmela Callea, ospiterà venerdì 6 marzo la presentazione dell’edizione bilingue de "L’eterna imbarcazione", con 121 poesie di Jan Jacob Slauerhoff, scelte e tradotte da Patrizia Filia. Il libro è stato pubblicato dalle Edizioni Ensemble.
La serata avrà inizio alle ore 20.00 con l’intervento in italiano di Matteo Chiavarone, direttore editoriale di Ensemble. Seguirà il contributo in olandese di Hein Aalders, critico letterario e conoscitore della vita e dell’opera di Jan Jacob Slauerhoff. Roberto Bacchilega leggerà la poesia "L’eterna imbarcazione". Infine Kuo Weh Ho, Carla Regina, Mathijn den Duijf e il duo De Hoed en de Rand interpreteranno "Slauerhoff in musica".
Jan Jacob Slauerhoff (Leeuwarden, 1898 - Hilversum, 1936) è stato uno dei maggiori poeti olandesi e una delle voci europee più interessanti della sua generazione. Medico di bordo, fu spesso in viaggio, soprattutto in Asia e in America Latina. Per stile e tematiche, è considerato un neoromantico. Il suo linguaggio innovativo e la sua espressività hanno esercitato una discreta influenza sulla poesia olandese del suo tempo; influenza che peraltro continua a persistere. Nonostante la brevità della sua vita scrisse molto, non solo innumerevoli poesie ma anche romanzi e traduzioni. (aise)


Newsletter
Archivi