“MOTHER CABRINI”: IL FILM SULLA PATRONA DEGLI EMIGRANTI DOMANI A ROMA

“MOTHER CABRINI”: IL FILM SULLA PATRONA DEGLI EMIGRANTI DOMANI A ROMA

ROMA\ aise\ - Domani, giovedì 23 maggio, alle 21.00 al Cinema delle Province di Roma sarà presentato il film su santa Francesca Saverio Cabrini dal titolo “Mother Cabrini. Emigrare è una possibilità che Dio dà agli uomini”, prodotto da CRISTIANA Video, in collaborazione con la tv cattolica americana EWTN e le Suore Missionarie del Sacro Cuore e con il patrocinio del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione. Saranno presenti in sala per uno scambio con il pubblico dopo il film l’attrice protagonista Cristina Odasso, la regista Daniela Gurrieri e il produttore Fabio Carini.
Prima santa americana, Francesca Cabrini fondò nel 1880 a Codogno, nel Lodigiano, la prima Congregazione femminile missionaria non dipendente da istituti maschili, con lo specifico intento di sostenere le Missioni in Oriente, sulle orme di San Francesco Saverio. Furono anni segnati dalla prima grande ondata migratoria italiana verso l'America, in particolare gli Stati Uniti. Qui tanti nostri connazionali abbandonati a sé stessi, spesso senza conoscere la lingua inglese, vivevano una vita misera.
Per questo sia il vescovo Giovanni Battista Scalabrini che il Papa Leone XIII la spinsero ad andare ad “Ovest” invece che a “Est”.
Il film narra la sofferta decisione di Madre Cabrini di abbracciare la missione verso gli Stati Uniti e segue i suoi difficili inizi a New York, dove approda con sei suore dopo un lungo viaggio in nave. Qui però nulla di quanto credeva di trovare è pronto. Il carattere intraprendente e una fede incrollabile nel Sacro Cuore di Gesù, anche di fronte alle prove più dure, la aiuteranno a rendere concreta ed efficace la sua missione, tra cui la fondazione del Columbus Hospital.
Il film ha un sito web dedicato. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli