RAI ITALIA E AICS: RACCONTARE LE PERSONE ATTRAVERSO I PROGETTI DI SVILUPPO

RAI ITALIA E AICS: RACCONTARE LE PERSONE ATTRAVERSO I PROGETTI DI SVILUPPO

ROMA\ aise\ - Una troupe di Rai Italia sarà impegnata fino al 14 dicembre in Giordania nelle riprese per il quinto e ultimo documentario sulle attività dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo in 5 delle sue sedi estere. Si tratta di un’iniziativa nata in collaborazione con AICS Roma.
Il progetto, denominato “Solidali d'Italia. Cooperare per lo sviluppo” vedrà la messa in onda di 5 documentari della durata di 50 minuti ciascuno a partire dal 21 dicembre su Rai Italia, mentre in Italia saranno visibili su RaiPlay.
Le prime 4 puntate già realizzate sono state girate in Myamnar, Mozambico Senegal e Tunisia. La serie di documentari vuole raccontare il mondo della cooperazione allo sviluppo realizzando una panoramica a diretto contatto con la vita concreta dei cooperanti italiani che lavorano per la Cooperazione italiana e dei beneficiari: un modo per raccontare le persone e le loro storie attraverso i progetti messi in campo dall'Italia.
In particolare, nella Sede AICS di Amman, istituita nel 2016, i settori d’intervento prioritari di intervento sono Educazione, Sviluppo economico, Acqua/Infrastrutture e Governance.
Il focus che emergerà dal documentario sarà anche quello di un'azione di cooperazione che non si sofferma esclusivamente sull'assistenza umanitaria legata all'impatto della crisi siriana nel Paese ma che vuole realizzare un effettivo sostegno allo sviluppo della popolazione giordana ospitante a medio e lungo termine. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli