“UN ITALIANO A FRIBURGO”: ONLINE IL PROGETTO DEL CSI DEDICATO AGLI ITALIANI CHE ARRIVANO NEL CANTONE

“UN ITALIANO A FRIBURGO”: ONLINE IL PROGETTO DEL CSI DEDICATO AGLI ITALIANI CHE ARRIVANO NEL CANTONE

FRIBURGO\ aise\ - Un portale online che sia un punto di riferimento per gli italiani che emigrano nel Cantone svizzero di Friburgo. Si chiama “Un italiano a Friburgo” il progetto sviluppato dal CSI, in collaborazione con l’IMR, online all’indirizzo https://www.unitalianoafriburgo.ch/.
“Principalmente – spiegano i promotori – si vuole accogliere, indirizzare e guidare connazionali che, per la prima volta, emigrano per installarsi in questo Cantone. Il nostro intento è di aiutarli fornendo loro informazioni utili per comprendere le istituzioni e le organizzazioni svizzere già prima di lasciare il loro Paese d’origine e, in seguito, nella fase iniziale di adattamento alla nuova realtà. Inoltre si vogliono fornire indicazioni e contatti sulla comunità italiana presente sul territorio”.
Il CSI Friburgo è un’associazione senza scopo di lucro creata da un gruppo di genitori i cui figli frequentano i corsi di Lingua e Cultura di Origine (LCO) gestiti dal CIPE e dipendenti dal Ministero Affari Esteri. “Col tempo ci siamo sensibilizzati alle esigenze e problematiche dei nuovi arrivati nel Cantone, sviluppando questo progetto che fornisce informazioni utili ai cittadini italiani per aiutarli ad inserirsi e vivere pienamente la nuova realtà”.
Tante le sezioni del portale ricche di informazioni utili per orientarsi nella vita di tutti i giorni in Svizzera. (aise) 

Newsletter
Archivi