VERONA CELEBRA IL GIORNO DEL RICORDO

VERONA CELEBRA IL GIORNO DEL RICORDO

VERONA\ aise\ - Si è tenuta ieri, 6 febbraio, nell’Auditorium veronese della Gran Guardia, la commemorazione dedicata al Giorno del Ricordo, che cade lunedì 10 febbraio, per conservare e rinnovare la memoria della tragedia di tutte le vittime delle foibe.
Nella cerimonia, alla presenza di numerose autorità e di molti studenti di varie scuole veronesi, sono intervenuti il prefetto di Verona Donato Cafagna, il sindaco, la presidente della Consulta provinciale degli studenti e la presidente del comitato di Verona dell’Associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia.
“Questa giornata è molto di più che un momento dedicato a ricordare; è una giornata in cui unirsi nella convinta condanna del nazionalismo estremo, dell’odio etnico, dell’ideologia violenta” ha detto il prefetto, consegnando ai congiunti delle vittime delle foibe una medaglia conferita dal Presidente della Repubblica.
La cerimonia si è conclusa con il programma “Com’eravamo…”, con le testimonianze dirette di alcuni esuli e con la proiezione dell’opera teatrale “Istria addio” tratta da “La Cisterna” di Bruno Carra Nascimbeni, esule istriano. (aise) 

Newsletter
Archivi