ALFANO: RILASCIATO IL CONNAZIONALE CARMINE SCIAUDONE DETENUTO A BALI DA OLTRE UN ANNO

ALFANO: RILASCIATO IL CONNAZIONALE CARMINE SCIAUDONE DETENUTO A BALI DA OLTRE UN ANNO

ROMA\ aise\ - "Carmine Sciaudone, nostro connazionale detenuto a Bali da oltre un anno, è libero e sta facendo rientro in queste ore in Italia". Ad annunciarlo il ministro degli Affari Esteri e delle Relazioni Internazionali, Angelino Alfano, che aveva sollevato il caso - perché si giungesse finalmente a una veloce soluzione - anche in occasione del suo incontro con l'omologa indonesiana, l'11 ottobre scorso.
"Un epilogo positivo, che accogliamo con gioia", ha commentato Alfano, sottolineando di aver seguito "personalmente" il caso, "passo dopo passo, sin dall'inizio".
"Nel corso di questi mesi", ha proseguito il ministro, "Carmine Sciaudone e i suoi familiari qui in Italia sono stati assistiti costantemente e con la massima attenzione dalla Farnesina e dalla nostra Ambasciata a Jakarta".
Il ministro Alfano ha infine colto "l’occasione per sottolineare l'eccellente lavoro che la Direzione Generale per gli Italiani all'Estero svolge quotidianamente, anche attraverso la rete diplomatico-consolare, a sostegno dei connazionali che si trovano in situazioni di difficoltà fuori dal nostro Paese". (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi