IL CENTRO LUCANI NEL MONDO NEL RAPPORTO MIGRANTES 2017

IL CENTRO LUCANI NEL MONDO NEL RAPPORTO MIGRANTES 2017

POTENZA\ aise\ - Basilicata in primo piano nel Rapporto Italiani nel Mondo 2017 presentato dalla Fondazione Migrantes martedì a Roma alla presenza del Segretario Generale della CEI Monsignor Galantino e del Sottosegretario agli Esteri, Enzo Amendola.
In evidenza le azioni del Centro Lucani nel Mondo e l'esperienza del Museo dell'Emigrazione e le mostre ed i racconti di Assuncion e Maassmechelen e le azioni di solidarietà a Panama, in Argentina e in Venezuela.
“Un elemento che onora il nostro lavoro - ha commentato il Coordinatore del Centro Lucani nel Mondo, Luigi Scaglione - e lo esalta per il senso dell’impegno profuso e voluto dal Presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella”.
Quanto ai numeri, nel 2016 hanno lasciato la Basilicata 1.072 persone, la maggior parte dei quali (194) in Germania, 165 in Brasile e 121 nel Regno Unito ed in Svizzera. In 20, 8 maschi e 12 femmine, sono emigrati in Ecuador. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi