BELO HORIZONTE: VISITA A POÇOS DE CALDAS E MISSIONE PASSAPORTI DEL FUNZIONARIO ITINERANTE

BELO HORIZONTE: VISITA A POÇOS DE CALDAS E MISSIONE PASSAPORTI DEL FUNZIONARIO ITINERANTE

BELO HORIZONTE\ aise\ - Seconda missione passaporti a Poços de Caldas, quella organizzata dal Consolato italiano a Belo Horizonte a fine gennaio, in collaborazione con l’Agenzia Consolare Onoraria della città.
In due giorni – 25 e 26 gennaio – e tre sessioni di ricevimento, riporta il Consolato in una nota, il funzionario del settore passaporto Marco Talento, coadiuvato dall’agente consolare onorario Padre Graziano e dai volontari del Circolo Italiano di Poços, ha ricevuto 139 persone, che nelle prossime settimane riceveranno il proprio passaporto direttamente a casa per posta. Presente a Poços de Caldas anche la Console Aurora Russi.
“Un bellissimo risultato, che conferma al consolato l’utilità di queste missioni, pensate per agevolare i connazionali e le connazionali più lontani da Belo Horizonte o con oggettive difficoltà di spostamento fino alla capitale”, sottolineano da Belo Horizonte.
In occasione della presenza del Consolato a Poços de Caldas, inoltre, la sera del 25 gennaio, il Circolo Italiano ha riunito 300 persone della collettività italiana nella Sala Azzurra del Grand Hotel per assistere ad un concerto dell’orchestra di archi del conservatorio della città, dedicato alla Console ed al personale del Consolato. Lo spettacolo, diretto dal Maestro Rafael Sisti, ha proposto al numeroso pubblico musiche italiane di tutti i tempi. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi