FIORI DELLA PRIMAVERA/ L’AMBASCIATORE CUTILLO: ECCELLENTI RISULTATI DALLA COOPERAZIONE GIUDIZIARIA E DI POLIZIA TRA ITALIA E ALBANIA

FIORI DELLA PRIMAVERA/ L’AMBASCIATORE CUTILLO: ECCELLENTI RISULTATI DALLA COOPERAZIONE GIUDIZIARIA E DI POLIZIA TRA ITALIA E ALBANIA

TIRANA\ aise\ - "La cooperazione giudiziaria e di polizia tra Italia e Albania ha portato a eccellenti risultati nel contrasto alla criminalità organizzata. Gli arresti di questa notte costituiscono un risultato importante che si deve al lavoro congiunto realizzato con la prima Squadra Investigativa Comune che ha consentito alla magistratura e polizia italiana e albanese di lavorare insieme. Il rafforzamento della collaborazione bilaterale e internazionale si conferma lo strumento più efficace per raggiungere questi risultati". Così l’Ambasciatore d’Italia a Tirana, Alberto Cutillo, a commento dei risultati dell’operazione "Fiori della primavera" della prima Squadra Investigativa Comune (S.I.C.) tra le autorità giudiziarie di Italia e Albania.
Le indagini svolte congiuntamente per quasi due anni, infatti, hanno permesso di identificare e catturare gli appartenenti a quattro distinti gruppi criminali italo albanesi, con basi operative nella provincia di Lecce e ramificazioni in altre Regioni italiane, responsabili per traffico internazionale di stupefacenti e detenzione ed introduzione nel territorio nazionale di armi e munizioni da guerra.
La Direzione Nazionale Antimafia e la Direzione distrettuale antimafia di Lecce hanno coordinato l’operazione che ha portato all’arresto ieri notte di 11 persone in Italia e 6 in Albania. (aise) 

Newsletter
Archivi