PALAZZO LOMBARDIA: BELVEDERE APERTO AL PUBBLICO PER AMMIRARE L'ALIANTE DI LEONARDO DA VINCI

PALAZZO LOMBARDIA: BELVEDERE APERTO AL PUBBLICO PER AMMIRARE L

MILANO\ aise\ - In occasione delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci proseguono le aperture straordinarie del Belvedere di Palazzo Lombardia, sede della Regione, ogni domenica dalle 10 alle 18.
Tra le iniziative che raccontano e valorizzano figura e opere del genio rinascimentale c'è la possibilità di ammirare, al 39° piano della sede regionale, fino al 14 luglio prossimo, la riproduzione del celebre aliante leonardesco, realizzata in collaborazione con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano; insieme, una serie di pannelli espositivi e vetrofanie che aiuteranno i visitatori ad orientarsi e a identificare i principali luoghi di Leonardo in Lombardia.
L'installazione si ispira a due grandi temi che percorrono il lavoro di Leonardo: da un lato l'interesse per il volo e, dall'altro, l'attenzione per il territorio che lo circonda.
Il disegno dell'aliante (foglio 846v del Codice Atlantico appartenente alla Veneranda Biblioteca Ambrosiana) è uno dei progetti più completi in questo campo: due ali, le cui estremità possono essere flesse dal pilota per controllare la planata, sono fissate ad una gondola centrale.
Da luglio a settembre lo Spazio espositivo di Palazzo Lombardia ospiterà la mostra “Genio & Impresa - Leonardo e Ludovico ieri e oggi”, promossa da Assolombarda in collaborazione con Giunta e Consiglio Regionale della Lombardia, per celebrare la straordinaria capacità del nostro territorio di creare innovazione.
Una ricerca commissionata da Assolombarda al Politecnico di Milano sul rapporto tra impresa, progettazione e innovazione farà da base - attraverso l'archetipo del rapporto tra Leonardo da Vinci e Ludovico il Moro, quindi tra genio e impresa – per tracciare una storia dell'imprenditoria italiana e lombarda e realizzare una mostra multimediale che selezionerà tra le 120 storie d'impresa già raccolte tra quelle più rappresentative ed evocative di questo rapporto.
Alla mostra multimediale è collegata una caccia al tesoro alla scoperta dei luoghi leonardeschi, che si svolgerà il 29 giugno e che coinvolgerà oltre 1.000 persone divise in squadre di 10-15 elementi e che vedrà Palazzo Lombardia e Palazzo Pirelli tra i luoghi protagonisti. (aise) 

Newsletter
Archivi