X FESTIVAL DEL CINEMA ITALIANO "DA VENEZIA A MOSCA"

X FESTIVAL DEL CINEMA ITALIANO "DA VENEZIA A MOSCA"

MOSCA\ aise\ - Torna anche quest’anno, come di consueto, l’appuntamento con il Festival del Cinema Italiano "Da Venezia a Mosca".
In programma da domani, mercoledì 20 febbraio, e sino a domenica 24 presso il Cinema "Oktjabr" di Mosca, la rassegna è organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura della capitale russo e dalla Biennale di Venezia, in collaborazione con l’Ambasciata d'Italia a Mosca e propone una selezioni di film italiani proiettati in prima mondiale nelle diverse sezioni della 75.esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.
Nove i film in programma: "Una storia senza nome" di Roberto Andò, "Arrividerci Saigon" di Wilma Labate, "Evviva Giuseppe" di Stefano Consiglio, "24/25 il fotogramma in più" di Giancarlo Rolandi e Federico Pontiggia, "La profezia dell’armadillo" di Emanuele Scaringi, "Novecento" di Bernardo Bertolucci, "Il posto" di Ermanno Olmi, "Il ragazzo più felice del mondo" di Gianni Pacinotti e "Capri-Revolution" di Mario Martone.
Tra gli ospiti del festival sono attesi i registi Wilma Labate, Stefano Consiglio ed Emanuele Scaringi.
Consiglio e Labate, nell’ambito della rassegna, terranno inoltre due masterclass presso la Moscow Film School, rispettivamente giovedì 21 e venerdì 22 febbraio, entrambe alle ore 19. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi