LA MORTE PREMATURA DI FRANCO PERROTTA: IL RICORDO E IL CORDOGLIO DI FABIO PORTA (PD)

LA MORTE PREMATURA DI FRANCO PERROTTA: IL RICORDO E IL CORDOGLIO DI FABIO PORTA (PD)

RIO DE JANEIRO\ aise\ - “Franco Perrotta ci ha lasciato. La comunità italiana di Rio de Janeiro e del Brasile perde una delle sue espressioni più belle e sincere: un leader discreto e autorevole, coerente e leale. Per me un amico che rimarrà sempre “no lado esquerdo do peito””. Così Fabio Porta, coordinatore PD in Sud America, alla notizia della scomparsa di Perrotta, “marito e padre esemplare, legatissimo alla sua famiglia come alla comunitá calabrese e italiana”.
“Dirigente associativo e membro della Consulta della Calabria per l’emigrazione”, ricorda Porta, Perrotta “ha ricoperto l’incarico di presidente del Comites di Rio de Janeiro-Espirito Santo nel corso del mio mandato parlamentare, costituendo per me e per il mio impegno politico un riferimento sicuro e affidabile, oltre che affettuoso e sincero”.
“Alla sua famiglia, ai suoi amici e a tutta la collettivitá italiana che lo ha apprezzato nel corso di tanti anni di impegno disinteressato”, Fabio Porta rivolge le proprie “condoglianze” e il proprio “fraterno abbraccio”. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi