CORONAVIRUS/ IL COMITES NZ SOSPENDE LE RIUNIONI PUBBLICHE E ABBRACCIA TUTTI GLI ITALIANI

CORONAVIRUS/ IL COMITES NZ SOSPENDE LE RIUNIONI PUBBLICHE E ABBRACCIA TUTTI GLI ITALIANI

WELLINGTON\ aise\ - In una nota diffusa oggi dalla presidente Wilma Giordano Laryn, il Comites di Wellington ha espresso “la propria solidarietà e quella degli italiani in Nuova Zelanda a tutta l'Italia in questo tragico momento” e il proprio plauso “agli operatori sanitari, le forze dell'ordine, la protezione civile e tutti coloro che si stanno adoperando per porre fine a questa terribile epidemia”.
“La comunità italiana di questo Paese è in gran parte frutto di immigrazione recente, con famiglie e amici in Italia, nonché stretti legami sia di lavoro che di affetto”, ricorda il Comites. “Vi pensiamo e vi abbracciamo dagli antipodi. Coraggio”.
“Anche la Nuova Zelanda ora si appresta ad imporre l'isolamento a domicilio e restrizioni atte a contenere il COVID-19”, continua la nota con cui il Comites annuncia che “tutte le riunioni pubbliche sono per ora sospese”, ma garantisce che “continueremo a lavorare da casa”.
Infine una raccomandazione “a tutti i nostri connazionali” affinché si riguardardino, “con un pensiero particolare a coloro che hanno perso i propri cari in Italia, che sono qui da soli e che non sono riusciti a rientrare in patria o che hanno dovuto chiudere le proprie attività con grossi rischi economici”.
Infine il presidente Giordano Laryn e tutti i membri del Comites inviano a tutti il loro “abbraccio virtuale”. (aise)


Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli