"Investi a Dubai": online la guida per cogliere le opportunità degli Emirati Arabi, partendo da zero

ROMA\ aise\ - Il numero di italiani che si trasferisce a Dubai per vivere e lavorare è in costante aumento (sono oltre 12mila secondo le ultime stime), ma non sempre gli imprenditori e investitori che vogliono puntare sulla più importante città degli Emirati Arabi sanno da dove cominciare.
A loro è dedicata "Investi a Dubai", guida redatta da Nico de Corato, che nella città degli Emirati Arabi vive e lavora da quasi due decenni.
Molto più di un semplice video corso, Investiadubai.ae è una vera e propria piattaforma che, una volta acquistato l’accesso (con pagamento una tantum), rimane sempre attiva e costantemente aggiornata per fornire con regolarità news, spunti e contenuti dalla città degli affari affacciata sul Golfo Persico, con particolare attenzione all’evoluzione normativa.
“Ho creato questo strumento con l’intento di aiutare gli italiani che vogliono costruire il proprio successo finanziario Dubai a prendere decisioni informate e sicure”, spiega de Corato. “È una guida strategica pensata sia per imprenditori alla ricerca di nuove opportunità, sia per gli investitori privati che desiderano diversificare il proprio portafoglio. Ci sono tante cose da sapere per non fare passi falsi e massimizzare il risultato: per esempio, per comprare un immobile avere la residenza non è necessario, ma non tutti sanno che in molti casi è ampiamente consigliato, in quanto dà accesso a numerosi vantaggi. C’è un’ampia casistica e nei video realizzati per Investi A Dubai viene analizzata con esempi pratici”.
L’accesso a Investiadubai.ae costa 1.197 euro (una tantum): rimarrà sempre valido e la piattaforma offrirà continui aggiornamenti.
La prima parte è incentrata sui primi passi da fare a Dubai (come ottenere il visto residenti prima di investire negli EAU, cosa sapere prima di pianificare un investimento, come aprire un conto expat HSBC), mentre la seconda è focalizzata sulle diverse opportunità di investimento che la città offre: immobiliare, supercar, criptovalute, oro, preziosi, orologi. Ma anche possibilità di investire in attività esistenti, come società già avviate, ristoranti e altre attività aperte al pubblico. Completano la guida i contenuti extra su documenti e legislazione.
Ingegnere delle telecomunicazioni e un ultramaratoneta specializzato in imprese sportive in solitaria, Nico de Corato si è trasferito a Dubai nel 2004 e, dopo anni di esperienza lavorativa negli Emirati Arabi, ha deciso di avviare una vera e propria attività di consulenza per gli italiani che vogliono cogliere le opportunità offerte dal paese mediorientale. La sua area di expertise comprende l’apertura di società, gli investimenti (immobiliari ma non solo) e la normativa per l’ottenimento del visto residenti. (aise)