LEARN ITALY: PRESTIGIOSI ENTI PUBBLICI E PRIVATI SI UNISCONO PER IL RILANCIO DELL’ITALIA

LEARN ITALY: PRESTIGIOSI ENTI PUBBLICI E PRIVATI SI UNISCONO PER IL RILANCIO DELL’ITALIA

NEW YORK\ aise\ - In un periodo complicato come quello che stiamo vivendo, una rete di prestigiosi Enti pubblici e privati composta da Università per Stranieri di Perugia, Learn Italy USA, Accademia di Belle Arti di Frosinone, Università SSML “Gregorio VII” di Roma, si unisce proprio per concorrere attivamente a riportare nel mondo l’immagine e la cultura del nostro Paese.
“Stiamo affrontando un momento difficile che ci spinge ad essere responsabili ed uniti per sconfiggere un situazione che ci ha portato a cambiare le nostre abitudini e a ripensare i nostri orizzonti, non solo di vita ma anche di lavoro. La nostra arma vincente sta nel leggere tra le righe dei momenti più complessi e sfruttare proprio quelle situazioni che spesso ci portano a pensare di non riuscire a farcela. Proprio come affermato da Winston Churchill che ricordava come gli ottimisti siano abili nel trovare opportunità anche in situazioni di difficoltà”, commenta il presidente di Learn Italy Massimo Veccia.
L’obiettivo è chiaro: arrivare, già a partire dalla fine dell'estate e da settembre, a finalizzare quelle relazioni di successo che hanno contraddistinto i primi 10 anni di Learn Italy nella sua attività culturale e promozionale tra l'Italia e gli USA. In questo senso si stanno attivando nuove partnership con Aziende, Start-Up ed Enti interessati, sin da subito, a riprogrammare i proprio percorsi di internazionalizzazione offrendo tutto il supporto e l’esperienza internazionale maturata in questi anni e promuovendo l’ampliamento del network includendo altri prestigiosi Enti pubblici e privati sia in Italia che negli USA. Il tutto coinvolgendo anche le sedi affiliate al gruppo, a partire dalla nuovissima sede di Napoli che è già pronta ad offrire pacchetti di turismo culturale ed esperienziale per americani interessati alla città ed al sud Italia.
Per dare corpo concreto a questi progetti, l’Agenzia ha deciso di investire in prima persona, coprendo le spese di viaggio e alloggio per i rappresentati delle aziende che decideranno di aderire e spostarsi, superato questo periodo, a New York e negli USA per presentare i propri prodotti, le proprie idee, le proprie realtà.
Non si fermano neanche i percorsi di formazione in quanto Learn Italy, proprio tenendo conto del particolare momento e dell’esigenza di tutti di restare a casa, ha potenziato ed integrato i corsi online lanciando un’offerta accessibile a tutti, anche in collaborazione con Università per Stranieri di Perugia, permettendo la massima flessibilità organizzativa (per tutte le informazioni basta scrivere a nyc@learnitaly.us). Tra i partecipanti ai corsi di lingua online anche il celebre Chef Tony che sta definendo il piano delle lezioni e che è attualmente impegnato in una promozione internazionale con un investimento che lo porterà in Italia per sostenere le nostre migliori eccellenze.
Insieme a tutto questo, grazie alla collaborazione di Learn Italy con il famoso performance Coach, Dario Silvestri, autore del libro best-seller "Il Potere Del Cambiamento" che da anni si occupa di top-player della Serie A di calcio come di atleti di élite e di importanti CEO di grandi aziende, l’Agenzia è in grado di attivare incontri motivazionali per imprenditori e team aziendali, un supporto concreto in un periodo di forte cambiamento come è quello che stiamo vivendo.
Learn Italy conferma, anche in questa occasione, l’impegno e l’amore per il proprio Paese facendo la sua parte per contribuire al rilancio dell’Italia nel mondo a partire dagli USA. (aise)


Newsletter
Archivi