PREMIO GLOBO TRICOLORE - FESTIVAL “ITALIA IN THE WORLD”: VI EDIZIONE DEDICATA ALL’AUSTRALIA

PREMIO GLOBO TRICOLORE - FESTIVAL “ITALIA IN THE WORLD”: VI EDIZIONE DEDICATA ALL’AUSTRALIA

ROMA\ aise\ - Raccontare i successi degli italiani nel mondo e le eccellenze del “made in Italy” attraverso micro-documentari (2 minuti) è la scommessa della nuova edizione del Premio “Globo Tricolore” che in questo 2020 si trasforma in Festival.
Il Premio “Italia in the world”, già ripreso e trasmesso dalla RAI, ha ottenuto diversi riconoscimenti, tra cui quello del Presidente Sergio Mattarella.
La nuova edizione, che sarà presentata lunedì prossimo, 27 gennaio, a Roma, intende sviluppare la cultura cinematografica ed audiovisiva attraverso la promozione dell’internazionalizzazione e la valorizzazione del Sistema Italia dal punto di vista turistico, culturale e commerciale.
L’edizione 2020, in particolare, sarà dedicata all’Australia, recentemente devastata dagli incendi. Per questa VI edizione è stato scelto come testimonial il “Re dei diamanti”: l’orafo artista italo-australiano Nicola Cerrone, nato a Lanciano, in Abruzzo, ed emigrato in Australia dall’età di 12 anni.
La premiazione si terrà nell’ambito del Concorso Ippico di Piazza di Siena, a Roma, grazie alla collaborazione con la Fise - Federazione Italiana Sport Equestri.
VI GLOBO TRICOLORE
Il trofeo “Globo Tricolore”, nato nel 2009 da un’idea di Patrizia Angelini, Presidente dell’Associazione IWW “Italian Women in the World”, è organizzato in collaborazione con RAI Cinema, come media partner per la diffusione on line, grazie al patrocinio della RAI; Fise (Federazione Italiana Sport Equestri) in qualità di Main Partner Sport Society per l’anteprima alla stampa alla Casa del Cinema a Villa Borghese nel corso della kermesse equestre di Piazza di Siena; Agezia Ice, Assocamerestero, Istituti Italiani di Cultura e Ambasciate italiane all’Estero, per le ricerche di archivio, dati/statistiche relativi all’emigrazione italiana nel mondo e la diffusione del bando attraverso il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, oltre ad altri 60 partner internazionali. (aise) 

Newsletter
Archivi