“UNO NESSUNO CENTOMILA”: LA SCUOLA ITALIANA DI BARCELLONA VINCE IL CONCORSO DI SCRITTURA TEATRALE

“UNO NESSUNO CENTOMILA”: LA SCUOLA ITALIANA DI BARCELLONA VINCE IL CONCORSO DI SCRITTURA TEATRALE

BARCELLONA\ aise\ - L’Istituto Comprensivo Statale Italiano di Barcellona con una rappresentazione tratta dalla novella “l’Eresia catara” si è aggiudicato il primo premio assoluto per le Scuole Secondarie di Secondo Grado del concorso di scrittura teatrale “Uno, Nessuno e Centomila”.
L’evento finale del concorso si è svolto ad Agrigento dal 7 al 10 maggio scorsi ed è stato promosso dall'Ufficio Scolastico Regionale della Sicilia, in collaborazione con la Fondazione Teatro "Luigi Pirandello", il Distretto Turistico "Valle dei Templi", l'Accademia di Belle Arti "Michelangelo" di Agrigento, l'associazione "La Strada degli Scrittori", la Regione Siciliana e il Comune di Agrigento.
Da tre anni il Ministero degli Esteri collabora all’evento estendendo l’invito a partecipare alle scuole italiane nel mondo e a tutte le istituzioni scolastiche straniere in cui si insegna italiano. Il tema del concorso, scrittura di un testo drammaturgico ispirato ad una novella dello scrittore agrigentino e messa in scena dei corti teatrali inoltre si collega a quello della prossima Settimana della lingua italiana nel mondo: “L’italiano sul palcoscenico”, che avrà luogo dal 21 al 27 ottobre 2019.
Nel programma dell’evento erano previsti numerosi laboratori teatrali ed eventi culturali dedicati alla figura ed all’opera di Pirandello. Ad Agrigento erano presenti con delegazioni di studenti e docenti, oltre all’Istituto Comprensivo Statale Italiano di Barcellona, la Scuola Italiana paritaria di Montevideo, il Collegio Nazionale Baritiu di Cluji-Napoca e il "Connecticut Academy for the Arts" di Torrington (Connecticut), che hanno presentato e messo in scena i loro testi drammaturgici. Nella cornice del teatro "Pirandello" di Agrigento sono stati proiettati i video realizzati dalle scuole Lycée "Cité Scolaire Internationale" di Grenoble, "La Scuola International School" di San Francisco. Fra i premiati figurano anche la Scuola italiana statale di Madrid, il Lycée International "Jean-Pierre Vernant" di Sèvres, il Liceo Italiano statale "IMI" di Istanbul ed il Collège "Les Haute Grillet" di Saint-Germain-en-Laye.
Nel corso della manifestazione è stato inoltre presentato il libro “Nuvele petru un an”, traduzione in lingua rumena a cura di Alexandru Laszlo docente del Collegio Nazionale Baritiu di Cluji-Napoca delle “Novelle per un anno” dello scrittore siciliano. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi