Argentina: “Brava Zente” arriva a Rosario coi Veneti nel Mondo

ROSARIO\ aise\ - Si terrà sabato prossimo, 21 maggio, ore 18.00, presso Cafferata 254, nella città di Rosario, in Argentina, la prima proiezione del film “Brava Zente, Storie della terra venete”, del regista vicentino Giancarlo Cappellaro. Un evento organizzato dall’Associazione Veneti nel Mondo in collaborazione con l’Asociación Familia Veneta de Rosario.
Il film, di cui quella di sabato sarà la prima proiezione argentina, è ambientato negli anni Cinquanta del secolo scorso e propone scorci di vita nei borghi del Basso Vicentino e in particolare a Longare, Costozza, Lumignano, Castegnero, Nanto, Mossano, oltre a Camisano Vicentino, Torri di Quartesolo, Arcugnano e la stessa Vicenza.
Storie che hanno il sapore di un’umanità ancora scossa dalla guerra, ma protesa verso un futuro migliore. Storie che risentono di stili di vita ancorati al passato, tra credenze, relazioni, visioni e speranze appena accennate.
L’autore e regista vicentino Giancarlo Cappellaro (da anni creatore di prodotti audiovisivi come fiction, documentari girati in varie parti del mondo, video industriali, video istituzionali e opere liriche) ha coinvolto l’associazione teatrale “Il Covolo” di Longare, l’Università di Adulti e Anziani di Camisano Vicentino e la ProLoco di Mossano, per un totale di un centinaio di volontari che hanno interpretato i ruoli di attori principali, attori secondari e tecnici, oltre che assistenti tecnici, trovarobe e costumisti.
Il film è in lingua veneta con accento vicentino (con qualche contaminazione) e in parte in italiano. La tecnica di ripresa si è avvalsa delle nuove tecnologie video 4K in formato “cinemascope” a 24 fotogrammi al secondo con audio dal vivo e musica originale con mix 5.1. È un lavoro complesso, svolto seguendo i carismi cinematografici classici ma con una particolarità che lo rende interessante: l’impegno di attori e tecnici dilettanti è stato accompagnato dall’utilizzo di risorse tecniche artigianali e professionali. Le riprese realizzate tra il 2019 e il 2020 coprono tutte e quattro le stagioni. (aise)