PIERFRANCESCO SACCO NUOVO AMBASCIATORE A ZAGABRIA

PIERFRANCESCO SACCO NUOVO AMBASCIATORE A ZAGABRIA

ROMA\ aise\ - "Italia e Croazia hanno profondi legami storici e culturali, intensi rapporti economici e un’area nevralgica dell’Europa e del Mediterraneo in cui lavorare insieme sulle sfide del XXI secolo". Sono queste per Pierfrancesco Sacco le ragioni per cui affrontare con "entusiasmo ed impegno" il suo nuovo incarico di ambasciatore a Zagabria.
Ad annunciare l’inizio del suo mandato è la Farnesina che affida a Twitter l’augurio di buon lavoro al nuovo ambasciatore.
Nato a Roma nel 1965, Pierfrancesco Sacco si laurea in giurisprudenza all’Università di Roma ed entra in carriera diplomatica nel 1990.
I primi incarichi sono alla Direzione Generale Affari Politici, sino al 1993, quando è primo vice console a San Paolo, dove è confermato due anni più tardi con funzioni di console aggiunto. Nel 1997 è primo segretario commerciale a Budapest, dove è confermato con funzioni di Consigliere commerciale nel 2000.
Rientrato a Roma, nel 2001 è al Servizio Stampa e Informazione, poi alla Direzione Generale Integrazione Europea.
Dopo una parentesi di quattro anni a Madrid come consigliere commerciale e poi primo consigliere commerciale, nel 2008 torna a Roma alla Direzione Generale Cooperazione Sviluppo.
Nel 2011 è promosso al grado di ministro plenipotenziario e assume anche le funzioni vicarie del vice direttore generale/direttore centrale per gli Affari Generali ed Amministrativi della Cooperazione. Nello stesso anno è capo dell’Unità di Analisi, Programmazione e Documentazione storico-diplomatica della Segreteria Generale, sino al 2015, anno in cui è capo della Rappresentanza permanente presso l'ONU in Roma, con titolo e rango di ambasciatore. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi