UNGARO (IV): GOVERNO CHIEDA AGLI USA DI SOSPENDERE SANZIONI ALL’IRAN

UNGARO (IV): GOVERNO CHIEDA AGLI USA DI SOSPENDERE SANZIONI ALL’IRAN

ROMA\ aise\ - “Alcune emergenze globali possono essere un’occasione per superare barriere ideologiche e rivalità tra paesi. Finora non è stato il caso del nuovo Coronavirus: l’ostilità tra l’amministrazione Trump negli Stati Uniti e l’Iran non ha sortito alcuna tregua, malgrado i danni che la pandemia ha causato in entrambi i Paesi”. Queste le parole del deputato di Italia Viva, Massimo Ungaro, in una nota diramata oggi in un cui chiede al Governo Italiano, assieme al collega di Italia Viva Gennaro Migliore, di “sensibilizzare l’Amministrazione Trump affinché all'Iran possa essere concesso di importare materiale sanitario e attrezzature per curare il proprio popolo”.
“Washington - continua l’eletta all’estero - mantiene le sanzioni contro l’Iran che peraltro impediscono a Teheran di importare liberamente attrezzature mediche nonostante la sanità non rientri nell'ambito dell’embargo”.
“Il problema - spiega Ungaro - è che le aziende straniere temono le rappresaglie statunitensi e non corrono il rischio di aiutare l’Iran ad affrontare la crisi sanitaria che interessa l’intero pianeta. Inoltre il Coronavirus non guarda a nazionalità, lingua o frontiera, deve essere sconfitto ovunque. È quindi un interesse del pianeta permettere all’Iran di usare tutti i mezzi possibili ed essere aiutato a combattere il COVID19”. (aise) 

Newsletter
Archivi