Giustizia: Cartabia a Madrid

ROMA\ aise\ - È terminata oggi la missione istituzionale in Spagna della Ministra della Giustizia, Marta Cartabia, da ieri a Madrid.
Nel corso della visita, Cartabia, assistita dall’Ambasciatore Riccardo Guariglia, ha incontrato la Ministra della Giustizia spagnola, Pilar Llop, presso il Ministero di Giustizia, con cui ha discusso tematiche di interesse bilaterale e di cooperazione tra i rispettivi Ministeri e tra le Autorità giudiziarie dei due Paesi; inoltre, sono state confrontate, in una ottica sinergica, le rispettive posizioni sulle tematiche della giustizia nel quadro UE.
In un evento presso l’Ambasciata italiana, la Ministra Cartabia ha potuto presentare le innovazioni del sistema giudiziario italiano e le riforme avviate in questo ambito dal Governo italiano, così come anche riflesse nel Piano Nazionale di Recupero e Resilienza, ad una selezionata ed autorevole platea di invitati che comprendeva i massimi esponenti dei più importanti gruppi finanziari e imprenditoriali, anche a livello associazionistico, del Paese, interessati ad effettuare o incrementare i propri investimenti in Italia.
Nell’occasione, la Ministra ha sottolineato come un efficace sistema giudiziario, oltre a rispondere ai bisogni dei cittadini e ad avere implicazioni positive a carattere sociale, costituisca “la spina dorsale per un sano contesto economico”, potendo così favorire le attività imprenditoriali e l’attrazione degli investimenti.
Infine, presso la sede dell’Università Complutense, Cartabia ha ricevuto oggi, in una solenne cerimonia, il prestigioso Dottorato Honoris Causa in Giurisprudenza, dalle mani del Rettore Joaquín Goyache. (aise)