Missione in Libano: corso di lingua italiana per le LAF

AL MANSOURI\ aise\ - Si è concluso nei giorni scorsi il corso di “Lingua italiana” che i militari italiani in Libano hanno tenuto a dieci fra ufficiali e sottufficiali della 5^ Brigata delle Lebanese Armed Forces, al comando della cittadina di Al Bayada, nell’area di responsabilità italiana.
L’attività didattica - in aderenza alla risoluzione 1701 che prevede, nell’ambito dell’assolvimento della Missione, il supporto alle Forze Armate Libanesi - si è svolta da novembre a gennaio. Obiettivo del corso, richiesto espressamente dal Comando del Settore del Sud del Litani delle LAF, è stato quello di far acquisire espressioni di uso quotidiano e frasi basilari così da consentire una comunicazione più efficace con i caschi blu italiani presenti nell’area, ma anche come tassello della formazione linguistica di personale di scambio presso i comandi multinazionali di UNIFIL.
Grazie al corso, evidenzia la Difesa, si sono anche consolidati i già eccellenti rapporti fra due comunità legate da antiche e profonde origini comuni.
A termine del corso, durante una breve cerimonia, è stato conferito ai militari un diploma di partecipazione. (aise)