Prospettive su Balcani e Mar Nero: la conferenza della NATO Foundation

ROMA\ aise\ - Torna anche quest’anno l’appuntamento con “Prospettive su Balcani e Mar Nero”, conferenza della Nato Foundation in programma il prossimo 7 dicembre a Roma.
Organizzata in collaborazione con la NATO Public Diplomacy Division,il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e il NATO Defense College, la conferenza inizierà alle 14.30 nella Sala Verdi dell’Hotel Quirinale (via Nazionale, 7).
Ogni anno, dal 2014, la Fondazione dedica un evento di alto livello alle le tendenze più rilevanti in atto nei Balcani occidentali e nell'Europa sudorientale, compresa l'importante regione del Mar Nero, con l'obiettivo di promuovere un dibattito informato su un'area la cui sicurezza e stabilità sono profondamente legate a quelle della comunità euro-atlantica. Oggi più che mai.
I lavori si arricchiranno del contributo di 15 specialisti regionali che interverranno nelle tre sessioni tematiche: Il processo di integrazione euro-atlantica; Strumenti e riforme per affrontare le aree grigie nella governance regionale; Democrazie fragili e come consolidarle.
La lingua di lavoro sarà l'inglese - l'evento sarà trasmesso anche in live streaming – e sarà disponibile la traduzione in italiano.
I lavori saranno introdotti dagli interventi di Alessandro Minuto-Rizzo, Presidente della NATO Defense College Foundation; Pasquale Terracciano, Direttore generale per la diplomazia pubblica e culturale della Farnesina; e Nicola de Santis, Direttore della Engagements Section - Public Diplomacy Division, alla NATO. (aise)