Il sottosegretario Della Vedova alla conferenza per la ricostruzione dell’Ucraina

LUGANO\ aise\ - Il Sottosegretario agli Affari Esteri, Benedetto Della Vedova, guida la delegazione italiana alla Ukraine Recovery Conference, che si tiene oggi e domani, 4 e 5 luglio, a Lugano.
Al centro della conferenza le prospettive della ricostruzione futura dell’Ucraina, sotto il profilo economico e infrastrutturale, ma anche sociale e umanitario. Attesa la partecipazione del Primo Ministro ucraino Denys Shmyhal, della Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, oltre ai rappresentanti di 36 Paesi e 13 organizzazioni internazionali.
L’evento, presieduto da Ignazio Cassis, Presidente della Confederazione Svizzera, sarà l’occasione per ribadire il fermo sostegno dell’Italia e dei suoi partner all’Ucraina, alla sua resistenza e alla futura ricostruzione, nonché al percorso europeo intrapreso.
“Con le bombe che continuano a cadere sulle città, sembra difficile parlare di ricostruzione – ha dichiarato Della Vedova – ma dobbiamo sin d’ora pensare al cammino di ripresa dell’Ucraina, che si intreccerà con il suo percorso europeo. L’Italia, con imprese, enti locali e terzo settore, è pronta ad affiancare l’Ucraina nella ricostruzione, così come nella prosecuzione del processo di riforme”. (aise)