“La diplomazia giuridica al servizio della pace e della sicurezza internazionale” in un incontro alla Farnesina

ROMA\ aise\ - Lunedì prossimo, 5 dicembre, alle ore 10.30, presso la Sala delle Conferenze Internazionali della Farnesina si terrà l’incontro “La diplomazia Giuridica al servizio della Pace e della Sicurezza Internazionale: l’impegno dell’Italia nel contrasto alla corruzione”, organizzato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, in collaborazione con il Ministero dell’Interno e il Ministero della Giustizia, in occasione della Giornata Internazionale contro la Corruzione.
L’incontro, che inaugura i “Global Days” della Farnesina, una serie di iniziative incentrate su temi di interesse internazionale per condividere conoscenze e buone pratiche, si svolgerà alla presenza del vice presidente del Consiglio e ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Antonio Tajani, del ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, e del ministro della Giustizia, Carlo Nordio. Il segretario generale dell’OCSE, Mathias Cormann, interverrà con un videomessaggio.
All’evento, introdotto dal segretario generale della Farnesina, Ettore Francesco Sequi, e moderato dal giornalista Bruno Vespa, parteciperanno il Corpo Diplomatico accreditato in Italia e i rappresentanti delle principali istituzioni nazionali e internazionali impegnate nel contrasto alla corruzione, del mondo imprenditoriale e della società civile.
Chiuderà i lavori il direttore generale per la Mondializzazione e le Questioni Globali della Farnesina, Vincenza Lomonaco. (aise)