A.I.R. Artisti in Residenza: Luca di Battista a Tirana

TIRANA\ aise\ - Il musicista teatino Luca Di Battista sarà ospite a Tirana dell’Istituto Italiano di Cultura e dell’Università delle Arti nell’ambito del progetto A.I.R. Artisti in Residenza. Il giovane batterista a partire da domani, 4 ottobre, parteciperà per un mese a un progetto di residenza artistica che prevede alcuni concerti, masterclass e collaborazioni con i musicisti locali sotto la supervisione del Maestro Emiljan Dhimo docente di percussioni presso l’Università delle Arti di Tirana.
Appena 20 i musicisti vincitori selezionati in tutta Italia per il progetto AIR. Fra questi c’è anche il giovane batterista che, diplomato al conservatorio Luisa D’Annunzio di Pescara, vanta diverse incisioni e collaborazioni, oltre che apparizioni televisive.
Attualmente, di Battista è docente nella scuola del Maestro Giuliano Mazzoccante Music and Art International ed è nello staff del festival Chieti Classica. Ha vinto svariati premi come quello del festival internazionale dei conservatori italiani nel 2013 e l’Anxanum Music Award 2018.
Il progetto per cui si appresta a raggiungere Tirana, è ideato da Midj (Musicisti italiani di jazz) e sostenuto da Siae, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e con Europe Jazz Network. (aise)