“Doppelbegabung – Doppio Talento”: colloquio italo-tedesco a Zurigo

ZURIGO\ aise\ - “Doppio Talento – Doppelbegabung” è il tema del colloquio italo-tedesco in programma domani, 17 maggio, all’Eth di Zurigo.
Organizzato dalla Cattedra De Sanctis con Michele Cometa (ETH Cattedra De Sanctis Professor e Collegium Helveticum Senior Fellow) in collaborazione con il Collegium Helveticum, l’Istituto Italiano di Cultura Zurigo e l'Ufficio Scuola del Consolato Generale d'Italia a Zurigo, il convegno inizierà alle 10.00 per concludersi alle 18.15.
La questione su cui verte il colloquio è la grande famiglia di produzioni ed esperienze artistiche che si fondano sul “doppio talento” di scrittori e scrittrici che hanno fatto ricorso ai media visuali nella creazione letteraria o accanto a essa. Si tratta d’interrogarsi su un territorio della rappresentazione che si tiene nella “terra di mezzo” tra il verbale e il visuale.
In discussione saranno le implicazioni teoriche e poetologiche della creatività artistica di autori e autrici che hanno coltivato nel Novecento con continuità entrambe le forme di espressione.
Il programma dei lavori è disponibile qui.
Il convegno è aperto al pubblico, vigono le attuali direttive Covid-19 dell'ETH Zürich. Per partecipare e richiedere una traduzione simultanea, occorre iscriversi qui. (aise)