FESTIVAL ANIMATEKA: "LA FAMOSA INVASIONE DEGLI ORSI IN SICILIA" DI LORENZO MATTOTTI A LUBIANA CON L’IIC

FESTIVAL ANIMATEKA: "LA FAMOSA INVASIONE DEGLI ORSI IN SICILIA" DI LORENZO MATTOTTI A LUBIANA CON L’IIC

LUBIANA\ aise\ - Nell’ambito del Festival “Animateka”, verrà proiettato domani, 7 dicembre, a Lubiana “La famosa invasione degli orsi in Sicilia”, film animato di Lorenzo Mattotti, tratto dall’omonimo romanzo illustrato di Dino Buzzati.
La proiezione, organizzata dal Festival in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura, si terrà alle 15.00, al Kinodvor (Kolodvorska ulica 13, Lubiana), alla presenza del regista, che è anche un noto illustratore e fumettista.
La proiezione – la prima in Slovenia – sarà in lingua italiana con sottotitoli in sloveno e in inglese.
Il Kinodvor proporrà una replica domenica 8 dicembre alle ore 15.00, con narrazione dal vivo in lingua slovena: si tratta di una versione per le sale slovene, non in lingua italiana.
Aggiornando lo stile grafico originario del libro con un design nuovo e personale, l’opera di Mattotti costituisce un’esperienza visiva e narrativa spettacolare, possibilmente da apprezzare sul grande schermo. Il cantastorie Gedeone e la sua piccola assistente Almerina raccontano la storia di un gruppo di orsi che vive sulle montagne della Sicilia sotto il comando di re Leonzio. Mentre gioca sulle rive di un fiume, Tonio, il figlio di Leonzio, viene rapito da alcuni cacciatori. Nella speranza di ritrovarlo e di far fronte a una stagione di carenza di cibo, il re degli orsi decide di invadere la terra degli uomini: riuscirà nello scopo, ma scoprirà presto che gli orsi non sono fatti per vivere in città.
Lorenzo Mattotti vive e lavora a Parigi. Esordisce alla fine degli anni ‘70 come autore di fumetti e nei primi anni ‘80 fonda con altri disegnatori il gruppo “Valvoline”. Oggi i suoi libri sono tradotti in tutto il mondo. Pubblica su quotidiani e riviste come "The New Yorker", "Le Monde", "Das Magazin", "Suddeutsche Zeitung", "Nouvel Observateur", "Corriere della Sera" e "Repubblica". Numerose le sue esposizioni personali tra le quali l'antologica al Palazzo delle Esposizioni di Roma, al FransHals museum di Haarlem, ai Musei di Porta Romana. Realizza manifesti, copertine, campagne pubblicitarie e, tra gli altri, sono suoi i manifesti dell’edizione del 2000 del Festival del Cinema di Cannes, e delle edizioni 2018 e 2019 della mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. (aise) 

Newsletter
Archivi