LA CONSERVAZIONE PREVENTIVA PER SITI ARCHEOLOGICI: A BELGRADO IL CORSO PROMOSSO DA CIK E IIC

LA CONSERVAZIONE PREVENTIVA PER SITI ARCHEOLOGICI: A BELGRADO IL CORSO PROMOSSO DA CIK E IIC

BELGRADO\ aise\ - Inizierà lunedì prossimo, 23 settembre, a Belgrado “La conservazione preventiva per siti archeologici” il corso organizzato dall’Istituto centrale per la conservazione e dall’Istituto italiano di cultura in collaborazione con l’Istituto superiore per la conservazione ed il restauro di Roma (ISCR).
Il programma del corso, che avrà una durata di 6 giorni per concludersi il 28 settembre, è ideato come una formazione introduttiva nel campo della conservazione preventiva e del mantenimento di siti archeologici, includendo la valutazione dei rischi e delle condizioni nella manutenzione dello stato della località nonché il processo decisionale circa le misure temporanee e permanenti da adottare.
Il corso – che sarà ospitato nella sede dell’IIC – è dedicato principalmente agli esperti delle istituzioni serbe che si occupano della protezione e della gestione di siti archeologici. Per questo motivo attenzione particolare sarà dedicata alla metodologia della pianificazione della conservazione del terreno. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli