“LJUDBÄNKEN”: UNA PANCHINA SONORA ALL'ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA DI STOCCOLMA

“Ljudbänken”: una Panchina Sonora all

STOCCOLMA\ aise\ - L’Istituto Italiano di Cultura di Stoccolma, in collaborazione con l’organizzazione svedese Audiorama, la galleria italiana SpazioErsetti e il Comune di San Vito al Tagliamento, contribuisce alla campagna italiana di sensibilizzazione verso i temi legati alla violenza sulle donne intitolata “panchine rosse”, inaugurando una panchina sonora nei suoi spazi esterni.
L’installazione è una piattaforma per arte sonora realizzata dal designer svedese Jonas Wahlström che negli ultimi anni è stata posizionata in diversi luoghi esterni pubblici in Svezia e in Italia. Le opere sonore che verranno riprodotte dalla panchina sono legate al tema della violenza sulle donne selezionate tramite il bando promosso da Audiorama, Spazioersetti e il comune di San Vito al Tagliamento intitolato “The red Sound Bench”. La open call infatti invita compositori, musicisti, performer di tutto il mondo a presentare opere sonore legate al tema della violenza sulle donne.
Ljudbänken (la panchina sonora) è un’installazione errante realizzata per la prima volta nel 2017 in occasione di un progetto triennale di arte pubblica che vedeva coinvolti Audiorama e Stockholms Konst.
Nel 2020 il progetto di “Ljudbänken” di Audiorama è arrivato in Italia, nelle città di Udine e Topolò e in seguito anche a San Vito al Tagliamento, dove il sindaco della città ha richiesto che un esemplare della panchina di colore rosso venisse prodotta e installata in maniera permanente nel giardino pubblico “Parco Altan Rota” di San Vito al Tagliamento come contributo alla campagna “panchine rosse”.
L'8 marzo in occasione della festa della donna, verranno infatti inaugurate contemporaneamente entrambe le panchine, quella presso l’Istituto Italiano di Cultura di Stoccolma e quella a San Vito al Tagliamento per evidenziare l’importanza del tema sulla violenza delle donne a livello internazionale.
L'installazione sarà visitabile a Stoccolma durante gli orari di apertura dell’Istituto a partire dall’8 marzo fino al 19 aprile 2021. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi