ITALIA OSPITE D’ONORE AL SALONE DEL LIBRO DI FRANCOFORTE: LA PARTECIPAZIONE SLITTA AL 2024

ITALIA OSPITE D’ONORE AL SALONE DEL LIBRO DI FRANCOFORTE: LA PARTECIPAZIONE SLITTA AL 2024

MILANO\ aise\ - “Lo spostamento della partecipazione dell’Italia come ospite d’onore al Salone del Libro di Francoforte dal 2023 al 2024 ci trova pronti e impegnati più che mai: stiamo già lavorando per costruire un percorso di avvicinamento che ha nell’edizione di quest’anno, a cui parteciperemo con uno stand collettivo, una prima tappa verso il 2024”. Lo ha dichiarato il presidente dell’Associazione Italiana Editori (AIE) Ricardo Franco Levi dopo l'annuncio dello slittamento.
“Il fruttuoso dialogo tra i governi italiano, canadese, spagnolo e sloveno e la Frankfurter Buchmesse, con la collaborazione tra le rispettive associazioni degli editori, ha permesso di prendere una decisione oggettivamente non facile in piena armonia”, ha aggiunto Levi, “e consente di proseguire con rinnovata determinazione nel lavoro per portare l’editoria e la cultura dell’Italia al centro dell’attenzione europea e mondiale nel 2024”. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi