L’IIC DI MOSCA PRESENTA IL "PRATO SOUNDTRACK" DI MARINELLA SENATORE

L’IIC di Mosca presenta il "Prato Soundtrack" di Marinella Senatore

MOSCA\ aise\ - Il 5 dicembre in occasione della sedicesima edizione della Giornata del Contemporaneo, promossa dal Ministero degli Affari Esteri italiano e da AMACI, il Centro Pecci di Prato e l’artista Marinella Senatore hanno presentato a Mosca un talk online dedicato al suo lavoro "Prato Soundtrack" e al processo che ha portato la raccolta di suoni comuni a diventare la musica collettiva e identitaria della Città di Prato.
I cittadini sono stati invitati attraverso una open call ad inviare un suono appartenente alla propria quotidianità: rumori all'aperto o della propria casa; la voce di una persona cara; il traffico; una protesta, l'esercitazione di una scuola di musica; un macchinario in azione; il suono del fiume, quello del vento tra gli alberi. Il silenzio. Marinella Senatore e il compositore Emiliano Branda hanno campionato tutti suoni ricevuti e composto un paesaggio sonoro originale di Prato.
L’Istituto Italiano di Cultura di Mosca ha realizzato la traduzione in russo e sottotitoli del talk con Marinella Senatore che è stato gentilmente concesso dal Centro Pecci e da ieri, 11 gennaio, e sino al 25 gennaio il video sarà disponibile sul canale YouTube e sulla pagina Facebook dell’IIC per tutti gli utenti.
Marinella Senatore è un'artista multidisciplinare la cui pratica è caratterizzata da una forte dimensione partecipativa e da un dialogo costante tra storia, cultura popolare e strutture sociali. Dopo l'Accademia di Belle Arti di Napoli, il Conservatorio di Musica e la Scuola Nazionale di Cinema di Roma, si dedica all'arte visiva, dove utilizza diversi media come perfomance, video, fotografia, installazione, scultura, pittura, disegno e collage. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi