Ilaria Gelli e Giacomo Masi ospiti al Festival Internazionale del Fumetto di Stoccolma

STOCCOLMA\ aise\ - La disegnatrice e fumettista Ilaria Gelli e lo sceneggiatore Giacomo Masi saranno ospiti della XXIV edizione del Festival Internazionale del Fumetto di Stoccolma. Dopo due anni in cui si è potuto tenere soltanto in forma digitale, il festival torna quest’anno nella sua sede storica, la Kulturhuset di Stoccolma. Dal 20 al 22 maggio, ospiti internazionali e fumettisti locali si incontreranno nella cornice del più prestigioso festival dedicato al fumetto in Svezia.
Questi gli appuntamenti che vedono protagonisti, grazie anche alla collaborazione dell’Istituto Italiano di Cultura di Stoccolma, gli ospiti italiani: sabato 21 maggio, ore 14, workshop per bambini dai dieci ai tredici anni nella biblioteca per l’infanzia TioTretton; domenica 22 maggio, ore 14, presentazione di GG – livet är ett dataspel, il manga scritto da Giacomo e disegnato da Ilaria, pubblicato in svedese dalla casa editrice Nosebleed. L’editrice Natalia Batista modera l’incontro con gli autori.
Ilaria Gelli (Firenze, 1987) lavora come fumettista e illustratrice, ispirandosi spesso allo stile dei manga giapponesi. Nel 2015 ha disegnato i personaggi del film documentario Fukushima: a nuclear story, sul disastro nucleare nella cittadina nipponica. Dal 2016 lavora come fumettista presso la casa editrice Tatai Lab, che ha pubblicato anche il suo libro Canvas.
Giacomo Masi ha iniziato la sua carriera di sceneggiatore per la TV nel 2006, per poi passare al cinema e al settore pubblicitario, creando diverse campagne e app di grande successo, concentrandosi sulla gamification. Attualmente lavora come sceneggiatore per la casa editrice Tatai Lab ed è il direttore creativo della Leonardo Production. Dry drowning, l’interective visual novel creato da Masi con il team di Leonardo, ha vinto diversi premi ed è stato candidato a miglior videogioco dell’anno agli Italian Video Game Awards 2020.
GG – Life is a Videogame è un fumetto scritto da Giacomo Masi e illustrato da Ilaria Gelli che racconta di un gruppo di ragazze appassionate di videogiochi, disegnato con colori accessi e un affascinante stile manga.
Una sera, cinque amiche si ritrovano per caricare l’aggiornamento del loro videogioco preferito, “World of Ragnarok”. Addormentatesi durante l’operazione, al risveglio scoprono che stanno accadendo cose strane. Il videogioco sta lentamente penetrando nella realtà. Come se non bastasse, anche i loro corpi cominciano a cambiare, diventando i personaggi del videogioco. (aise)