“IN GALLEGO”: SUSO DE TORO ALL’INSTITUTO CERVANTES DI ROMA

“IN GALLEGO”: SUSO DE TORO ALL’INSTITUTO CERVANTES DI ROMA

ROMA\ aise\ - L’Ambasciata di Spagna in Italia e l’Instituto Cervantes di Roma organizzano il 5 giugno la conferenza “In Gallego” di Suso de Toro, scrittore autore di numerosi libri tra cui “Uomo senza nome”, ora tradotto anche in italiano.
Moderata da Attilio Castellucci, la conferenza inizierà alle 18.30 nella “Sala Dalí” dell’Instituto Cervantes (Piazza Navona, 91).
È notte in un ospedale di Santiago di Compostela, il silenzio è rotto dalle parole di un anziano in fin di vita. Tra delirio e bestemmie, racconta una vita trascorsa torturando, uccidendo e violentando: ha vissuto nella Berlino dei primi anni trenta, preso parte alla repressione contro i repubblicani in Galizia nel ’36, combattuto a fianco dei nazisti a Leningrado.
De Toro racconta il secolo breve visto con gli occhi di un criminale che si vanta dei suoi peccati senza cercare consolazione né perdono.
L’evento fa parte del programma “La Cultura è Capitale”, organizzato dall’Ufficio Culturale dell’Ambasciata di Spagna tra Matera, Messina, Napoli e Roma per celebrare Matera Capitale Europea della Cultura 2019. (aise) 

Newsletter
Archivi