Travel Hashtag: l’Italia glamour si presenta a Bangkok

BANGKOK\ aise\ - Lo scorso 25 ottobre a Bangkok è andata in scena l’ultima edizione 2023 del format “Travel Hashtag” – la dodicesima in quattro anni – che ha scelto la capitale della Thailandia per il suo debutto nel sud-est asiatico. Un evento di networking dedicato alla destinazione Italia che ha visto la partecipazione di agenti di viaggio e tour operator specializzati sull’outgoing, wedding planner, giornalisti travel & lifestyle, oltre a professionisti del mondo Airline e di quello Hospitality.
Location dell’evento è stato l’hotel INNSiDE by Meliá Bangkok Sukhumvit, aperto da pochi mesi nel distretto di On Nut, già struttura trend setter sia per il segmento business che per quello leisure nella metropoli thailandese.
“Una bellissima collaborazione quella attivata con la Camera di Commercio Italo-Thailandese con cui abbiamo già messo in agenda una serie di iniziative di follow-up insieme ad un ritorno del format a Bangkok nel corso del 2024 per esplorare nuovi temi legati al turismo di interesse per questa regione” spiega Nicola Romanelli, fondatore di Travel Hashtag.
Partner dell’iniziativa, patrocinata da ENIT, sono stati Etihad Airways, Melia Hotels International, Kelmer Group, The Mall Luxury Outlets, Italia Wedding Tourism, Italy for Weddings, Italo NTV, Palazzo di Varignana, APT Basilicata, Matera Collection, Martulli Viaggi, Comune di Cremona, Bettoja Hotels, Canne Bianche Lifestyle Hotel, Unique Experience, Skyline Media, Just in Case, Habitat Group, Villa Tantawan Resort & Spa, The Unusual Trip, Space Eyewear.
Il 26 ottobre, “Travel Hashtag” insieme ai propri partner è stato protagonista del business meeting “Bridging Italy and Thailand in mutual tourism development” presso il Rembrant Hotel & Suites Bangkok che ha coinvolto imprenditori e manager delle aziende presenti nel network della Camera di Commercio Italo-Thailandese.
"Il programma del 2024 vedrà riconferme e novità assolute che sveleremo nelle prossime settimane”, conclude Romanelli. “La prima tappa del nuovo anno sarà sicuramente in Italia”. (aise)