IL SOTTOSEGRETARIO SCALFAROTTO: SODDISFAZIONE PER LA RIAPERTURA DELLE FRONTIERE CON LA SVIZZERA

IL SOTTOSEGRETARIO SCALFAROTTO: SODDISFAZIONE PER LA RIAPERTURA DELLE FRONTIERE CON LA SVIZZERA

ROMA\ aise\ - Il sottosegretario agli Affari Esteri, Ivan Scalfarotto, ha espresso grande soddisfazione per la decisione del Governo Federale svizzero di riaprire le frontiere con l’Italia a partire dal prossimo 15 giugno.
“Ringrazio il Governo svizzero per la decisione di riaprire le frontiere con l’Italia a partire dal prossimo 15 giugno, in linea con quanto stabilito da Berna rispetto a Germania, Francia e Austria”, ha dichiarato Scalfarotto. “Si tratta di una decisione che apprezziamo particolarmente e che ci era stata anticipata in occasione dei numerosi contatti che ho avuto nelle scorse settimane con i miei colleghi elvetici”.
Per Scalfarotto “la decisione rappresenta un riconoscimento alla cooperazione e alla trasparenza che il nostro Governo ha assicurato nei confronti degli amici svizzeri durante tutta la fase più critica dell’emergenza Covid, nel corso della quale abbiamo lavorato in particolare per la tutela dei lavoratori transfrontalieri”.
“La decisione”, ha concluso il sottosegretario, “ci incoraggia a proseguire la strada della collaborazione bilaterale per risolvere in tempi rapidi le questioni che restano ancora aperte”. (aise)


Newsletter
Archivi