SISTEMA ITALIA IN SVIZZERA: SOTTOSEGRETARIO SCALFAROTTO IN VIDEOCONFERENZA CON AMBASCIATA E CGIE

SISTEMA ITALIA IN SVIZZERA: SOTTOSEGRETARIO SCALFAROTTO IN VIDEOCONFERENZA CON AMBASCIATA E CGIE

ROMA\ aise\ - Il Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Ivan Scalfarotto, è intervenuto oggi alla videoconferenza settimanale del Sistema Italia in Svizzera, coordinata dall’Ambasciatore d’Italia a Berna, Silvio Mignano, e dal segretario Generale del CGIE, Michele Schiavone, cui prendono parte Ambasciata, Uffici consolari, consiglieri CGIE, Comites, ICE, Camera di Commercio e altre realtà italiane attive in Svizzera. All’appuntamento odierno hanno partecipato anche tre parlamentari elvetici: Marco Chiesa, Presidente della Delegazione di amicizia con il Parlamento italiano, e i suoi colleghi Marina Carobbio Guscetti e Angelo Barrile.
Scalfarotto, nel suo intervento, ha valorizzato le recenti iniziative di collaborazione con la Svizzera, come i recenti colloqui con il Segretario di Stato Balzaretti. Sono state affrontate alcune delle questioni più rilevanti in questa delicata fase di pandemia del coronavirus per le relazioni bilaterali Italia-Svizzera. La videoconferenza ha fatto seguito a quella tenutasi nei giorni scorsi alla presenza anche del Direttore Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del MAECI, Luigi Vignali, nonché della Presidente del Sindacato UNIA, Vania Alleva, della Responsabile del servizio per la Migrazione del Sindacato Syna, Selina Tribbia, del Segretario dell’Organizzazione Cristiano Sociale ticinese, Renato Ricciardi, che hanno affrontato insieme alcune delle tematiche che al momento attuale stanno maggiormente a cuore ai lavoratori – anche italiani – in Svizzera. (aise) 

Newsletter
Archivi