BASILEA: CONSOLATO CHIUSO PER COVID/ IL CONSOLE PAOLUCCI SCRIVE AI CONNAZIONALI

BASILEA\ nflash\ - “Care e Cari connazionali, domani, 9 marzo, è un anno da quando ho emesso il primo ordine di servizio relativo all’emergenza COVID19. Dopo un anno, purtroppo, questa malattia subdola e violenta non è ancora vinta. Grazie ai diversi vaccini approvati e in corso d’approvazione, iniziamo, finalmente, a intravedere la luce anche se ci vuole ancora tempo prima di un ritorno alla normalità. E proprio a questa incertezza, a questo mai dover abbassare la guardia che vi scrivo”. Inizia così il messaggio che il Console italiano a Basilea, Pietro Maria Paolucci, invia oggi ai connazionali residenti nella circoscrizione a causa del protrarsi della chiusura della sede per la presenza di diverse positività da Covid19.  La riapertura della sede è prevista il 15 marzo. (nflash) 

Newsletter
Archivi