GUIDO PETTARIN: “ALLA VIGILIA DELLA BREXIT, IL FRIULANO E I FRIULANI DEVONO ESSERE TUTELATI IN ITALIA E IN EUROPA”

BRUXELLES\ nflash\ - "Temo che ricorderemo a lungo, e non senza amari rimpianti, la notte tra il 31 gennaio e il primo febbraio 2020", ha dichiarato oggi il deputato Guido Germano Pettarin (FI), pensando anche al suo Friuli Venezia-Giulia. “Appartenere alla UE, come ci ha ricordato anche la presidente von der Leyen, è importante. Su temi così delicati non possiamo permetterci il lusso della speculazione politica e delle decisioni prese senza guardare al futuro dell'Unione e del mondo. Se ne sono accorti, purtroppo in ritardo, anche gli stessi cittadini inglesi, che con un referendum su cui avrebbero volentieri cambiato idea già all'indomani del voto, hanno autorizzato questo divorzio. Da questa lezione dobbiamo imparare tanto. Non possiamo giocare con i sentimenti dei cittadini e approfittare di loro per mettere in campo azioni sbagliate. Mi auguro che ciò possa accadere anche, nel nostro paese, per il voto sul taglio dei parlamentari, una azione doverosa ma profondamente dannosa per gli italiani nel modo in cui ci viene proposta". (nflash)

Newsletter
Archivi