"ITALIANI IN CALIFORNIA DEL SUD IMPEGNATI IN PRIMA LINEA CONTRO IL COVID-19": SBARCA SULLA WEST COAST LA SERIE #ITALIANDIGITALTOWNHALL

WASHINGTON\ nflash\ - La serie #Italiandigitaltownhall è sbarcata sulla West Coast con un evento con medici e scienziati italiani impegnati contro il Covid-19 nella California del Sud. Dopo il successo delle precedenti edizioni, l'ambasciatore d'Italia negli Armando Varricchio ha aperto ieri, 26 maggio, i lavori del quarto appuntamento, alla presenza della console generale a Los Angeles, Silvia Chiave. I relatori Emanuela Bonfoco (Medicina d'urgenza e Generale, UCLA), Federica Raia (prof.ssa di Scienze dell'apprendimento, informazione e medicina, UCLA), Alessandro Sette (immunologo presso il La Jolla Institute of Immunology di San Diego e membro di ISSNAF) e Alberto Collazzoni (psicologo del Renewed Freedom Center) hanno fornito una panoramica sulla gestione della crisi nelle grandi aeree metropolitane di Los Angeles e San Diego. La conversazione, moderata dalla giornalista RAI e fondatrice della società Ibiscsus Media, Valentina Martelli, ha messo in luce punti di forza e criticità della risposta alla crisi nella California del Sud, offrendo ai tanti partecipanti online un quadro chiaro e puntuale per aiutare a discernere i fatti dalle informazioni fuorvianti sul virus. La conversazione trasmessa in diretta sul canale Facebook del Consolato Generale di Los Angeles è stata seguita da oltre 180 persone in diretta. La serie #italiandigitaltownhall concluderà a San Francisco il prossimo 4 giugno. (nflash)

Newsletter
Archivi