L’allarme Unicef per la tempesta Daniel in Libia: oltre 350mila bambini hanno bisogno di assistenza

Ph. UNICEF

GINEVRA\ nflash\ - In seguito alla tempesta più letale della storia africana, che ha colpito la Libia orientale domenica 10 settembre, l'UNICEF stima che, delle 43.000 persone sfollate a causa delle inondazioni, almeno 17.000 siano bambini. In Libia orientale 884.000 persone hanno bisogno di assistenza, fra cui 353.000 bambini. Al 20 settembre, l'OMS ha registrato più di 4.000 morti e oltre 8.540 persone scomparse. Anche se il numero di bambini tra le vittime non è confermato, ci aspettiamo che sia molto alto, dato che rappresentano circa il 40% della popolazione. Si stima che ad oggi 19 scuole ospitino famiglie sfollate. (nflash)