L’EUROPARLAMENTO VUOLE UN'UNIONE EUROPEA DELLA SALUTE

BRUXELLES\ nflash\ - Accesso per tutti ai vaccini e alle terapie anti COVID-19; necessari stress-test dei sistemi sanitari degli Stati membri; creazione di un meccanismo di risposta sanitaria dell'UE per le pandemie future. Secondo una risoluzione sulla futura strategia UE della sanità pubblica, il COVID-19 ha evidenziato la necessità di dare all'UE un ruolo molto più forte nel settore della salute. La risoluzione non legislativa, adottata venerdì con 526 voti favorevoli, 105 contrari e 50 astensioni, definisce i principi della futura strategia UE in materia di sanità pubblica post COVID-19. (nflash) 

Newsletter
Archivi